PENSIERI IN PROSA – Teresa Greco

PENSIERI IN PROSA – Teresa Greco

001oInizio a leggere questo libro e il primo impatto mi porta alla lirica “LA BAMBINA CHE ERO”, subito mi è chiaro il grande amore di Teresa per la sua famiglia, per il papà e la mamma e l’immensa tenerezza e protezione e cura che le avevano dato, lei bambina felice, spensierata, che viveva con semplicità e gioia la sua infanzia, che si nutriva e cresceva al calore di chi le offriva amore e protezione “ era bello sentirsi cullata/ da quell’incomprensibile libertà/ e dalla grande serenità/ Altri tempi”

Un velo di tristezza per quel tempo felice, il suo animo si apre ai ricordi, alla nostalgia profonda che le parole traducono in immagini indelebili che si fissano in lei e soprattutto in chi legge.

Teresa Greco è una persona molto semplice che, con semplicità, racconta e canta le sue emozioni, i suoi sentimenti, le sue gioie e i suoi dolori senza mai perdere la speranza “La speranza è la dolcezza di chi/ amando e sperando l’aspetta/ con pienezza e tenerezza”

E’ una mamma, una nonna , una donna che ha dedicato tutta la sua vita alla famiglia “ Va avanti la vita/ e nei grandi travagli arrivano i figli”

E’ una persona che ha amato tanto il suo lavoro, è colei che, arrivata al pensionamento, ha finalmente la possibilità di sfruttare al meglio il tempo che la vita le offre e lei, sin da piccola, amava emozionare chi la circondava socializzando i suoi racconti , quello che la sua mente e il suo cuore partoriva, per intrattenere ed intrattenersi, così arriva per lei un momento importante : poter tradurre in parole e versi , amori e nostalgie che trasudano delle sue emozioni , che sono pensieri di vita vera, di vita vissuta in un intercalarsi ed altalenarsi di gioie e dolori, una donna semplice dedita agi altri che s’impossessa del suo tempo per cantare l’amore, la gioia immensa, il dolore, il pianto , il desiderio di chi ora non c’è più ma che 4 figli e 6 nipoti riempiono. Ne parla e ci coglie la forza di questa donna che nei suoi scritti si riferisce per l’appunto ai sacrifici, all’attesa dei suoi figli, al grande amore che da sempre prova per loro e come potrebbe una mamma non amarli tutti allo stesso modo?

Teresa è una donna forte che con coraggio affronta ogni momento della vita,che ci commuove mentre c’incoraggia a non perdere mai la forza nascosta che ognuno di noi si porta dentro e che è la molla che ci fornisce l’input ad affrontare la vita a testa alta e con coraggio “Forte come roccia/ è quella donna/ che lotta giorno dopo giorno/ nell’affrontare la vita quotidiana”

Tutto il libro è un invito ad andare avanti senza mai abbattersi , offrendo tutto l’amore di cui siamo dotati e capaci. Il messaggio che colgo è di avere fiducia in chi ci tende la mano e ci conforta con la sua presenza “troverete sempre qualcuno che / vi tenderà la mano”, quanta verità in queste parole!

Di cuore auguro alla scrittrice tutta la fortuna che il suo libro merita.

di Maria Teresa Manta

18 maggio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook