Poker Face è letteralmente tutto sbagliato

“No he can’t read my poker face”, cantava Lady Gaga in una sua famosa canzone, e in effetti chi vi scrive, questo Poker Face non sapeva proprio come leggerlo. Certo c’è Russell Crowe, qui alla sua seconda esperienza da regista, a cui si vuole sempre bene (specialmente noi romani), ma considerando che la vicenda del […]

La tv del dolore: cosa ci spinge a guardarla?

È un voyeurismo nei confronti della televisione-verità, che si rivolge ad un pubblico desideroso di rompere gli schemi, gli ostacoli, le frapposizioni che caratterizzano il rapporto fra gli spettatori e la realtà.

Bones and All di Luca Guadagnino. Il racconto di formazione più macabro

Rotenburg, Germania, marzo 2001. il tecnico informatico Armin Meiwes è uno dei membri più attivi del The Cannibal Cafè, forum online frequentato da decine e decine di persone apparentemente normali, senza nulla in comune se non una macabra passione: cibarsi di carne umana. Ed è in questo contesto fatto di devianza e perversione che il […]

Black Panther: Wakanda Forever, analisi cinica di un film triste

Chi vi scrive aveva paura di questo film. Probabilmente ci sarebbe stato da averne paura anche se Chadwick Boseman non fosse morto. Già all’uscita del primo film, quello che si radunava intorno a Black Panther, probabilmente sull’onda dei primi guizzi di quello che oggi qualcuno chiama “cultura woke”, e qualcun altro “politicamente corretto”, appariva molto […]

Storie vere di crimini sul grande schermo

Gli omicidi, soprattutto quelli più efferati, sono sempre un tema coinvolgente perché scavano nell’interiorità umana e ne scandagliano le psicosi e i disturbi che possono portare una persona a compiere atti disumani.

Licantropus è davvero un esperimento riuscito?

Se avete più o meno l’età del sottoscritto, c’è una piccola possibilità che vi ricordiate del cortometraggio animato in CGI Iron Man, Spider-man and the Hulk, realizzato da quel Tim Miller che anni dopo avrebbe diretto il primo Deadpool con Ryan Reynolds, nel quale, come da titolo, i tre noti eroi Marvel collaborano contro dei […]

Lutto e biografia nel cinema italiano contemporaneo

L’elemento psicanalitico che scorgiamo in questi film emerge dalla volontà di autoanalisi degli autori, che hanno un’urgenza di ritrovarsi e di rivelarsi al pubblico per ciò che sono a partire da quell’esperienza traumatica.

Blonde ci mostra il lato dark della vita di Marylin Monroe

Un lungo incubo in bianco e nero che vuole tormentare lo spettatore piuttosto che raccontare la storia di Marylin.