Rosella Maiorana
Rosella Maiorana

Biografia

Siciliana, insegnante di Lettere e giornalista, sono appassionata di letteratura, cinema, arte, musica, teatro e sport. Una citazione che mi rappresenta: "Soltanto solo, sperduto, muto, a piedi riesco a riconoscere le cose", di Pier Paolo Pasolini.

Articoli

Tavo e la metafora di Theia. Le catastrofi come fonti di nuove opportunità

La scoperta dell’altro porta alla presa di coscienza della somiglianza tra noi, la sostanza è la stessa, siamo meno estranei di quanto pensiamo. Dalle catastrofi e dagli errori possono nascere le cose più belle, come la Luna, figlia della collisione della Terra con il pianeta Theia. Questo il concept alla base del nuovo album di Francesco Taverna, in arte Tavo, cantautore…
Commenti

Intervista ai Santamarya. Cooper e la metafora del sogno

I protagonisti dell’intervista di oggi sono i Santamarya, band originaria della Tuscia Viterbese composta da Leonardo Belleggi (voce), Francesco Brunetti (chitarra), Gabriele Santoni (basso) e Filippo Potenziani (batteria). Sonorità ricercate e un po’ vintage fanno da compagne a un’atmosfera straniante, in cui il sogno è il protagonista principale. Ispirati dal mondo del cinema e dai profumi della provincia, i Santamarya…
Commenti

Rycott. Il flusso di coscienza della musica elettronica made in Sicily

Il protagonista dell’intervista di oggi è Federico Gentile, in arte Rycott, producer di musica elettronica made in Sicily. I suoi lavori sono l’espressione della sua anima, l’intrecciarsi di gioie e di dolori, l’evoluzione della mente. Ogni traccia è un’istantanea di attimi vissuti, in cui si manifesta l’alternarsi del caos e della quiete dei pensieri. Il processo creativo alla base dei suoi…
Commenti

Intervista ai Lilac Will. La dimensione domestica del folk romano

I Lilac Will sono tre amici distanti un paio di fermate di metro l’uno dall’altro, tre menti pensanti tanto diverse tra loro ma che si ritrovano in perfetta sintonia nella musica. Nati come band nel 2014, hanno da poco pubblicato il disco d’esordio Tales from the Sofa, prodotto da Marco Fabi e Luca Carocci, anticipato dal singolo Tell me you…
Commenti

Aim. La frammentarietà dell’uomo nel campo di battaglia di Gravity

Realtà distopica e conflitto interiore tra libertà di combattere e tentazione di scappare, sound ricercato e distorto, chitarre elettriche che incontrano un’atmosfera evocativa e a tratti anche trap, questo è Gravity, l’ultimo figlio degli Aim. Band brianzola nata nel 2003 e formata da Marco Fiorello e i gemelli Matteo e Marco Camisasca, gli Aim presentano in questo 2020 un disco…
Commenti
Pagina 1 di 3512345...102030...Ultima »