“CON – COMUNICARE RELAZIONI PUBBLICHE, RELAZIONI ISTITUZIONALI E COMUNICATORI: PROPOSTA DI UN TAVOLO COMUNE”

“CON – COMUNICARE RELAZIONI PUBBLICHE, RELAZIONI ISTITUZIONALI E COMUNICATORI: PROPOSTA DI UN TAVOLO COMUNE”

Gli esperti della comunicazione alla ricerca del riconoscimento del profilo professionale
Le Associazioni a confronto per fare sistema

Martedì 24 novembre si è svolto a Roma, presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale-Aula Wolf, Università la Sapienza – via Salaria,113 un importante incontro organizzato da Il Chiostro Associazione per la trasparenza delle lobby, presieduta da Giuseppe Mazzei, in collaborazione con il Centro di Documentazione Giornalistica di Roma, dal titolo Con – Comunicare Relazioni Pubbliche, Relazioni Istituzionali e Comunicatori: Proposta Di Un Tavolo Comune, al quale hanno preso parte diverse associazioni del settore della comunicazione.

L’obiettivo del dibattito è stato quello di riuscire a trovare dei punti in comune per riconoscere in maniera chiara e distinta i diversi profili professionali.

Il mondo della comunicazione sta cambiando trainato dallo sviluppo imperante delle nuove tecnologie che dettano sempre nuove regole del gioco. C’è sempre più bisogno di nuovi attori capaci gestire i nuovi registri e i nuovi mezzi comunicativi, nello stesso momento figure più’ tradizionali come gli esperti di relazioni istituzionali, pubbliche relazioni e relazioni dei media diventano sempre più decisive e richieste. Il mondo degli addetti alla comunicazione diventa sempre più popolato (si stima che attualmente ci siano oltre 100 mila professionisti, dato destinato a crescere).

In un panorama così vasto e variegato diventa fondamentale, ai fini di una valorizzazione della professione, non solo definire bene ruoli e competenze che tendono sempre più a specializzarsi, ma soprattutto sviluppare un dialogo tra le diverse figure che abitano il campo della comunicazione.

Un tavolo d’incontro autorevole presieduto da Mario Morcellini – Direttore del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università La Sapienza e moderato da Enrico Cogno al quale hanno preso parte:

  • Marcella Cardini – Direttore del Centro di Documentazione Giornalistica
  • Giuseppe Mazzei – Presidente de Il Chiostro trasparenza e professionalità nelle lobby,
  • Toni Muzi Falconi – Docente di relazioni pubbliche, comunicazione globale e interculturale. Senior counsel di Methodos,
  • Giancarlo PanicoDelegato editoria, informazione e comunicazione Ferpi ”Federazione Italiana Relazioni Pubbliche”,
  • Erica Lo Buglio – Membro del Consiglio Direttivo Unicom,
  • Pier Carlo Sommo – Segretario generale Comunicazione Pubblica,
  • Maurizio Incletolli Presidente Ascai
  • Renato Vichi – Responsabile media relations Italia Unicredit
  • Roberto Zarriello – Presidente Digital Media.

ha regalato spunti e stimoli per i presenti, addetti ai lavori e non, dove è fortemente emersa sia la fecondità che la forte necessità di perpetuare questo dialogo per per una migliore definizione di questo settore professionale, e come sostiene Giuseppe Mazzei, può rappresentare un valore aggiunto per le singole professioni.

Redazione

24 novembre 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook