Roma, eclissi parziale di sole: mete e appuntamenti per godersi lo spettacolo

Roma, eclissi parziale di sole: mete e appuntamenti per godersi lo spettacolo

eclisse_di_sole-620x310Venerdì 20 marzo è prevista un’eclissi parziale di sole, un evento molto raro, che interesserà anche i cieli italiani e che si ripeterà, nella stessa modalità, solamente nel 2026.
Teste all’insù ed occhi aperti, dunque (sempre con le adeguate protezioni per la vista), per goderesi lo spettacolo che saprà regalarci la Luna, frapponendosi tra il nostro pianeta ed il Sole.
L’eclissi, prevista in mattinata, tra le 9.00 e le 11.45 circa, varierà lievemente in base alla zona.
La capitale potrà ammirare questo evento anche grazie all’organizzazione delle Università romane, di club, librerie e associazioni.
L’Università di Roma Tor Vergata, metterà a disposizione, dalle 9.30 alle 12.30, alcuni strumenti del laboratorio di Fisica Solare, per dare la possibilità agli appassionati e ai semplici curiosi, di avvicinarsi a questo mondo, approfittando dell’occasione speciale.
Stessa iniziativa, quella dell’Università di Roma Tre, che darà il benvenuto, dalle 9 alle 13, nel dipartimento di Matematica e Fisica, a tutti gli interessati al fenomeno naturale, a quelli divertiti dall’isolita manifestazione, o a coloro che ne subiscono il fascino da sempre.
La città, naturalmente, si prepara ad assistere e a partecipare all’appuntamento dai suoi punti più alti: il Gianicolo, il Pincio e lo Zodiaco, solo alcuni tra i luoghi classici, panoramici e più suggestivi. Anche il Parco Regionale dell’Appia Antica, via Appia Antica 42, sarà una meta adatta, grazie ai telescopi che verranno posizionati: l’esperienza si preannuncia unica anche per il palato, con il coinvolgimento di aziende biologiche locali, per un assaggio espresso di pane e marmellata locale.
La libreria scientifica ‘Assaggi’, a San Lorenzo, organizza invece la ‘Colazione con l’eclissi’, che permetterà di ammirarla dalle 9 del mattino, con il giusto equipaggiamento –occhialini con filtri appositi- e le istruzioni di Raffaele Cirone, studente di Astrofisica alla Sapienza e divulgatore scientifico-didattico all’Osservatorio Astronomico di Roma (Monte Porzio Catone).
A Roma, il sole verrà oscurato per circa il 53 % e il picco sembra sia in programma per le 10.30.
Forse la singolarità dell’evento, come ogni elemento ‘diverso’ e  fuori dall’ordinario presente nella nostra esistenza, è il segreto dell’aurea di mistero, divertimento e curiosità, che gravita intorno a  questi fenomenti.
<< E’ durante l’eclissi che il sole e la luna possono stare insieme. Non sapremo mai le parole che si sono sussurrati l’un l’altra. Non dobbiamo mai scordare che questi rari momenti accadono soltanto poche volte nell’arco di una vita e sono unici.>> le parole di Sergio Bambarén ne ‘Il sole e la cometa’.

20 marzo 2015

Michela Maggi

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook