Civitavecchia: bimba cade dal balcone e muore, era in braccio al nonno

Civitavecchia. Tragedia in provincia di Roma dove una bambina è  precipitata dal balcone della casa (al secondo piano di una palazzina) dove viveva, è poi morta poco dopo il trasporto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate.
Il fatto è avvenuto nel pomeriggio, intorno alle 16, quando la piccola, di un anno e mezzo, si trovava sul balcone in compagnia del nonno, che secondo una prima ricostruzione dei fatti la teneva in braccio.

L’uomo si è quindi sporto troppo verso una vetrata del balcone, tenendo la bambina in braccio, per farle vedere un gattino quando gli è sfuggita. In queste ore gli inquirenti stanno valutando la posizione dell’anziano.

E.F.

3 aprile 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook