Tafferugli a Montecitorio, polizia carica pescatori: 2 feriti

Come annunciato da questa mattina un gran numero di pescatori pugliesi si è recato a Roma, davanti a Montecitorio per protestare contro la manovra salva-Italia. La situazione nel corso della giornata si è fatta però sempre più tesa tanto che nel primo pomeriggio si è arrivati allo scontro tra manifestanti e forze dell’ordine: lanci di petardi e bombe carta e una carica di alleggerimento della polizia, risultato 2 feriti.

Uno è ferito alla testa, l’altro ad una gamba ed alle spalle.
Proprio oggi il presidente del Consiglio Mario Monti aveva affermato:  “L’impressione che ho potuto trarre è di un quadro in evoluzione, in cui i contorni di una via di uscita dalla grave crisi che ha colpito l’Europa cominciano a prendere forma. Alcune tessere del mosaico cominciano lentamente ad avvicinarsi al loro posto”. Dalle manifestazioni e dai blocchi che stanno paralizzando l’Italia sembra che di strada da fare ce ne sia ancora molta.

di Claudio Mondorini

25 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook