MUNICIPIO XI, SANTORI (DifendiAMO ROMA): CANTIERI APERTI NELLE SCUOLE DAL TERREMOTO DE L’AQUILA

MUNICIPIO XI, SANTORI (DifendiAMO ROMA): CANTIERI APERTI NELLE SCUOLE DAL TERREMOTO DE L’AQUILA

DifendiAMO-ROMALe recenti dichiarazioni dichiarazioni di Augusto Santori, esponente dell’associazione “Difendiamo Roma”, mettono in luce la precaria situazione in cui versano alcune scuole appartenenti all’area del Municipio XI, fonte di costante preoccupazione per numerose famiglie e cittadini romani.
Santori sottolinea il caso della scuola primaria Giuseppe Vaccari di Via Astolfi, al quartiere Portuense, dove ci sarebbe un cantiere aperto persino dal terremoto de l’Aquila, si tratterebbe dunque di più di cinque anni.
“Veloccia e Marino dopo i vergognosi aumenti delle tariffe scolastiche abbiano almeno la dignità di operare in favore dei bambini di questo territorio e della serenità dei loro genitori” dichiara pungente Santori, riferendosi alle decisioni prese rispettivamente dal Presidente del Municipio XI  -in carica dal 2013- e dal Sindaco di Roma. Ulteriore nota di demerito sarebbe la scuola primaria Ribotti, nel quartiere di Villa Bonelli, tra Magliana e Portuense, dove, ai bambini iscritti non sarebbe possibile giocare liberamente, per via delle erbacce e dello stato di abbandono in cui verserebbe il giardino, per il quale sarebbe indispensabile denaro, in concreto impossibile da reperire. Il giardino della scuola risulterebbe dunque inaccessibile, come la zona dei giardini ancora cantierizzata.
A pagarne le conseguenze ancora una volta sarebbero, inevitabilmente, i più piccoli.

Michela Maggi

8 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook