“IL MIO DON GIOVANNI” al Teatro dei Conciatori

il-mio-don-giovanni-di-convertiniLo spettacolo, scritto e diretto da Giuseppe Convertini apre la stagione estiva del Teatro dei Conciatori di Roma.

In scena da stasera e fino al 25 Giugno alle ore 21.00, “Il mio Don Giovanni” racconta la storia di Don Pasquale Amoruso, virile possidente in terra di Puglia, apre il sipario per annunciare, con grande orgoglio, che suo figlio Giovanni è appena tornato da Roma.

Giovanni è un ragazzo bellissimo di 27 anni che, trasferitosi nella capitale per studiare da avvocato come suo padre, gode della fama di impareggiabile seduttore.

Il padre lo ha richiamato in paese per proporgli un nuovo stile di vita: sposarsi quanto prima e iniziare a lavorare nello studio di famiglia già avviato.

La vicenda si svolge in quella che fu la stanza del figlio, colma di scatole chiuse, nella quale il padre dialoga con il pubblico seduto in sala, attraverso un’ipotetica finestra – boccascena – che una volta aperta, non potrà più essere chiusa.

In scena vedremo Riccardo Monitillo, Daniele Tammurello e M. Eugenia Verdaguer, con la partecipazione video della compagnia “Il Sud in Movimento”.

Scene e costumi: INTERNI BIANCHI
Musiche: INTERNI BIANCHI

di Valeria Campisi
23 giugno 2014

INFO:
TEATRO DEI CONCIATORI – Contemporary Urban Theatre
Via dei conciatori, 5 – 00154 ROMA
Tel. 06.45448982 – 06.45470031 – [email protected]
Costo biglietti: intero 18 euro, ridotto 13 euro; tessera associativa 2 euro.
Orario spettacoli: lunedì, martedì, mercoledì venerdì e sabato ore 21,00 – giovedì e domenica ore 18,00
Riduzioni per gli studenti universitari e gli over 65.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook