4.48 Psychosis, di Sarah Kane

4.48 Psychosis, di Sarah Kane

Valentina-BeottiDal 2 al 4 maggio 2014 in prima nazionale al Teatro di Documenti di Roma va in scena 4.48 PSYCHOSIS, con Valentina Beotti e la collaborazione straordinaria Pino Le Pera, regia Simone Giustinelli.

L’autore di questo spettacolo dice: “Sto scrivendo un dramma che si chiama 4.48 Psychosis. Parla di un crollo psicotico, e di quel che succede nella mente di una persona quando cadono le barriere che dividono la realtà dall’immaginazione, quando non si ha più la capacità di capire la distinzione tra vita onirica e vita reale; e anche quando non si riesce a discernere dove finisce il proprio io e inizia il mondo. Sarebbe tutto parte di un continuum, e quindi cadrebbero una serie di confini. Anche da un punto di vista formale, sto cercando di violare alcune barriere, in modo da portare avanti la mia ricerca della forma e del contenuto come un tutto unico. Si sta rivelando molto difficile. Comunque, sto portando oltre quel qualcosa iniziato con Crave, e non sono sicura dove andrà a finire dopo questo.

SCHEDA SPETTACOLO:
4.48 Psychosis
scritto da Sarah Kane
traduzione in italiano Gianmaria Cervo
scene e luci Michael Durastanti
musiche originali Giorgio Stefanori
foto di scena Claudia Pajewski
progetto grafico Stefano Patti
collaborazione straordinaria Pino Le Pera

Redazione Spettacolo
29 aprile 2014

info:
Teatro di Documenti

via Nicola Zabaglia, 42 (Roma) orari spettacolo
venerdì e sabato | ore 21.00
domenica | ore 18.00
Durata 90’
biglietto € 9 + tessera (€ 3)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook