Eccezionale “asta al buio”, con Rezza come banditore, per ospedale di Gaza

Eccezionale “asta al buio”, con Rezza come banditore, per ospedale di Gaza

Antonio-Rezza-asta-al.buioAntonio Rezza non finisce mai di sorprenderci e oltre ad essere l’eclettico artista che tutti conosciamo, presterà la sua arte per essere il protagonista della serata ‘Asta al Buio’, che si terrà venerdì 28 febbraio 2014 al Teatro Centrale Preneste, organizzata da Sunshine4Palestine, allo scopo di finanziare un progetto per la costruzione di un impianto fotovoltaico sul tetto dell’ospedale Jenin, a Gaza.

Per l’occasione Antonio Rezza indosserà i panni del banditore d’asta e a rendere del tutto speciale e particolare questa impresa, sarà il fatto che gli oggetti in palio non saranno esposti. Quindi sarà l’estro del banditore Rezza a decidere la base d’asta, dando solo una descrizione sommaria e spesso fuorviante dell’oggetto, senza che questo venga mostrato o rivelato prima dell’assegnazione. Poi il pubblico sarà sollecitato dalle surreali asserzioni, che rientrano nella caratteristiche del personaggio Rezza, a rilanciare sul prezzo.

Solo al momento dell’assegnazione l’acquirente è chiamato sul palco a ritirare il premio. A pagamento effettuato, viene mostrato il premio e viene letta la relativa expertise. La expertise finisce per essere un vero e proprio premio poetico.

Questa è la dimostrazione che l’arte ha molto a che fare con le molteplici attività umane, e bene si sposa con tutte quelle iniziative che servono a portare un raggio di luce anche tra chi soffre, perchè l’arte è vita!

 Sebastiano Di Mauro
27 febbraio 2014

INFO:
Asta Al Buio’  -con il banditore d’eccezione Antonio Rezza
Venerdì 28 Febbraio ore 21
Teatro Centrale Preneste
Via Alberto da Giussano, 58 – Roma
Ingresso Euro 8
Infoline  06 27801063 – 06 25393527

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook