Capodanno al Rising Love: dalle ore 23 si balla tra le opere d’arte

Capodanno al Rising Love: dalle ore 23 si balla tra le opere d’arte

Rising-LovePer passare l’ultimo dell’anno in allegria, con gli amici che vuoi, ma a stretto contatto con un genere di arte soprendente e giovane, c’è  l’appuntamento street che raccoglie e mette in mostra tutto il fermento urban che affiora spontaneamente dalle strade della Città Eterna.

Uno schieramento di oltre dieci dj selezionati dalla crew di Sny Given Monday, sono pronti a far ballare il pubblico del Rising Love con le migliori selezioni indie-electro-rock.

La prima manifestazione della Capitale, che porta l’arte direttamente nella danclefoor unendo opere permanenti, esposizioni, installazioni e live art. Lo scenario di questo capodanno underground è il Rising Love, uno dei simboli del graffitismo romano, e al centro del quartiere Ostiense già di per se uno dei più ricchi e rappresentativi dell’arte urbana capitolina.

Durante la serata verranno esposte decine di opera dell’artista metropolitano Jbrock, protagonista assoluto della street art italiana e uno dei maggiori artefici della riqualificazione artistica del quartiere Ostiense.

In consolle dj Ca$Hmere, Giulia From Above, Dam_No, Mokai, Stacey Malibù, Discount, Jimmy & Ientu Inna Cantina, Big Tripp dei Tsunami Massive, 1 Up Sound & Irie Sistaz, Villa Pamphili e Dutty Beat Sound. Photo shooting a cura di Emmeci Quadro. Expo art e open art con mostra collettiva pittura, fotografia, installazione. On the ledge : “writers wars”, a cura di Ivan Fornari. Photo show di Tomas Mancin e Street Art Roma.

Rising Love
Via delle Conce, 14 – Roma
Ingresso Euro 10 dalle ore 23
Infoline 3288640362

 

Redazione Roma
29 dicembre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook