37° Trofeo internazionale Bastianelli: cresce l’attesa!

37° Trofeo internazionale Bastianelli: cresce l’attesa!

Raduno_Partenti_Trofeo_BastianelliDomenica 4 Agosto, le strade di Atina e di tutta la Valle del Comino, ricche di storia, natura e tradizioni, saranno attraversate per la 37esima volta consecutiva dagli élite e dagli under 23, per l’ambito Trofeo Bastianelli. La Ciociaria sarà, per l’occasione, il fulcro del ciclismo internazionale, richiamando nelle proprie terre formazioni dall’Italia, dall’Europa e non solo. È la gara internazionale di ciclismo più importante del Centro-Sud, dedicata alla memoria di Giovanni Bastianelli, gloria ciociara delle due ruote vissuta intorno agli anni trenta. La partenza è prevista per le 13.15, mentre l’arrivo intorno alle 17. Ernesto e Fabio Bastianelli, del Gruppo Sportivo Sabina, hanno messo in cantiere una grande manifestazione, che gode del patrocinio del Coni, della Regione Lazio – Assessorato allo Sport, dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, dei comuni di Atina, Alvito, Broccostella, Casalattico, Vicalvi, Posta Fibreno, Fontechiari, Casalvieri, Galliniaro, Settefrati e San Donato Val Comino. Uno sforzo importante, sicuramente, che garantirà anche grande visibilità a tutta la comunità di Atina e della Valle del Comino.

Gli atleti dovranno percorre 142 km, con partenza e arrivo presso il centro storico di Atina. Il percorso, caratterizzato da numerosi saliscendi che premieranno l’atleta più completo e più resistente al caldo stagionale, si snoda intorno a 2 Gpm, Picinisco e San Donato, e a 7 traguardi volanti: Vicalvi, Posta Fibreno, Casalvieri, Ponte Melfa, Alvito, Casalattico, Atina. Una corsa molto impegnativa e selettiva dunque, che attraverserà tutta la Valle del Comino, regalando molte difficoltà agli atleti in corsa, ma un paesaggio affascinante ai tifosi che accorreranno sul percorso.

di Giacomo Di Valerio

31 luglio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook