Il soldato Hiroo Onoda non si arrende

Onoda – 10000 nights in the jungle, opera del regista Arthur Harari, esce nelle sale cinematografiche dopo un passaggio a Cannes nella categoria Un Certain Regard.   Dei successi insperati e del Green Pass Hanno tutti tenuto le dita incrociate per la proiezione francese di Onoda – 10000 nights in the jungle: per primo il giovane regista […]

Posso dire che Druk (Drunk) mi è piaciuto solo un poco?

Druk, il nuovo film del danese Thomas Vinterberg, acclamato per la sua anticonvenzionalità, si presenta più come un moderato trattato sulla sregolatezza. Una trama disarticolata per una cinematografia sofisticata Spregiudicato, ironico, anticonvenzionale, tragicomico; sono solo alcuni degli aggettivi che sono stati, forse con estrema generosità, utilizzati per la nuova pellicola Druk (Drunk, Un altro giro) […]

Ogni agenda politica green inizia con il prezzo dei combustibili fossili fuori mercato

Brussels morning: “Non ci limiteremo soltanto a mettere toppe”, promettendo “investimenti storici” in solare, eolico, batterie e trasmissione, ha detto il presidente degli Stati Uniti Joe Biden durante la sua campagna elettorale. Mercoledì 31 Marzo, ha continuato con l’emissione di un pacchetto di spesa da due trilioni di dollari per investimenti senza precedenti in energia […]

Radiograph of a family di Firouzeh Khosrovani: il ritratto della figlia lacerata

Il recente documentario di Firouzeh Khosrovani, Radiograph of a family Spesso, quando siamo piccoli, ci sentiamo rivolgere la domanda se vogliamo più bene a nostra madre o nostro padre; e la reazione, altrettanto spesso, è lo sconcerto, l’imbarazzo, la paura. A volte sapremmo cosa rispondere ma non possiamo, non vogliamo, non dobbiamo. E questa domanda […]

Pink Cloud, il film brasiliano sulla “pandemia profetica”

Il primo lungometraggio di Iuli Gerbase, presentato anche al Sundance Festival, è profeticamente rivelatorio  In occasione della presentazione del suo primo lungometraggio –  l’ultima, in ordine di tempo, quella del festival belga MOOV (19 aprile-2 maggio 2021) – la giovane regista brasiliana Iuli Gerbase tiene a fare una precisazione, non di poco conto: il film […]

What has left since we left: l’ultimo atto d’amore dell’Europa nell’opera di Giulio Squillacciotti

Presentato in anteprima mondiale a Les Rencontres Internationales Paris/Berlin – 2021 e nel programma Whitechapel Gallery – Artists’ Film International 2021 (selezionato dalla GAMeC di Bergamo), What has left since we left sarà in mostra presso Careof, a Milano, fino al 23 maggio 2021 La cornice è una sobria, elegante e semideserta sala rappresentativa: una di quelle, tipicamente “nordiche”, dall’architettura scomposta, timidamente decostruttivista, ma […]

Heil, boss ! A a scuola di management dal nazista Reinhard Höhn

Nazismo e management, liberi di obbedire. Recensione del saggio di Johann Chapoutot, tradotto ed edito da Einaudi  Esiste un legame tra nazismo e New Public Management, adottato nelle amministrazioni pubbliche a partire dagli anni Ottanta e perfezionato fino ai nuovi metodi dirigenziali attuali? Apparentemente non potrebbero esserci termini così antitetici e distanti tra loro; tuttavia […]

The Light House, quando accendi una luce alla Fondation Boghossian

Si chiude con successo la mostra alla Fondation Boghossian di Bruxelles che riflette sulla luce e sul colore Non sappiamo e non ricordiamo cosa c’è stato prima e non ci è dato sapere cosa saremo dopo; ma da quando nasciamo a quando moriamo siamo corpi avvolti di luce e, di conseguenza, dal colore che da […]

Our City, il documentario sulle identità di Bruxelles

Our City, il documentario di Maria Tarantino sulle identità di Bruxelles, è visibile sulla piattaforma Tënk fino al primo maggio    A Bruxelles, città multiculturale e multilinguistica, a volte non è necessario parlare, o più semplicemente le parole non bastano o non servono. A volte è sufficiente saper ascoltare profondamente il suono della città e […]