Raffaella Roversi
Raffaella Roversi

Biografia

Ho vissuto da piccola in Africa, a Lusaka. Quegli spazi dilatati e quei colori, forti, accesi, ancestrali, sono rimasti dentro me. Amo le grandi stanze dagli alti soffitti, l’immensità dello spazio intorno a me. Mi sono laureata con lode in legge a Roma, mia città natale; dopo un corso di specializzazione, sono partita con due borse di studio per Lussemburgo e Bruxelles. Non sono più tornata, passando 15 anni tra Bruxelles, dove ho lavorato nel settore giuridico comunitario e Monaco di Baviera, dove ho insegnato la lingua dei padri in azienda e all'università (LMU). Mi piace la lingua di Voltaire e quella di Goethe. Ma che piacere ritrovare la mia, con i colori e profumi dei suoi dialetti! Al teatro mi sono avvicinata dopo un grande patatrac affettivo. Avevo creduto che la vita fosse una cosa molto seria, per persone serie, tutte d’un pezzo. Poi tutto è crollato e del mio bel mosaico non è rimasta che qualche tessera scolorita che sembrava per giunta di un altro mosaico, di un’altra vita, non di quella che avevo creduto vivere. E così, per non farmi travolgere dalla mia storia, ho cominciato a guardare le storie degli altri su un palco. Arrivando alla conclusione vagamente burlesque, che la vita è un gran bel teatro! E questo vorrei condividere con voi: l'emozione, la finzione, la verità del teatro, o, se volete, della vita!

Articoli

Piccolo Teatro di Milano: programmazione estiva

L’Estate porta con sé desiderio di apertura, specie dopo questo periodo di chiusura forzata che ha accentuato derive disgregative importanti. In questa ottica, il Piccolo Teatro di Milano anche se fortemente radicato dentro uno spazio urbano preciso, vuole operare fuori delle sue sale teatrali pe dialogare anche con la città. La sua programmazione estiva infatti, dal 21 giugno al 29…
Commenti

Il nuovo corso del Teatro Carcano: si cambia direzione

Al Teatro Carcano di Milano comincia una nuova storia, una sfida. Si cambia direzione, intesa sia come percorso che come gestione amministrativa ed artistica. Quella amministrativa è affidata al gruppo Sosia & Pistoia. Composto dai soci Carlo Gavaudan (presidente) e Luisa Pistoia, affonda i propri interessi in tutti i settori dello spettacolo, della cultura e dell’informazione (cura il management di…
Commenti

Un Poyo Rojo: responsabilità individuale e collettiva per tornare a disegnare il futuro

Un Poyo Rojo è il divertente spettacolo del regista argentino Gaido Hermes con i performers Luciano Rosso e Alfonso Barón presentato al Teatro Franco Parenti di Milano sino al 17 giugno 2021. La performance dei due artisti, che unisce in un mix pirotecnico teatro, danza e acrobatica, si inserisce perfettamente nella filosofia della programmazione estiva del Teatro Parenti che vuole essere, specie post…
Commenti

Furore al Piccolo Teatro: appello vibrante alla solidarietà

Al Piccolo Teatro Strehler di Milano, dall’8 al 20 giugno 2021, Massimo Popolizio, nell’adattamento di Emanuele Trevi, racconta Furore, romanzo di John Steinbeck. Il libro, scritto in soli 100 giorni, nasce da un’inchiesta condotta dallo scrittore per conto del San Francisco News nell’estate del 1936, sulle condizioni di vita dei mezzadri dell’Oklahoma e dell’Arkansas costretti a lasciare le loro terre…
Commenti

Estate Sforzesca e La Bella Estate di Milano

L’11 giugno 2021 inizia L’Estate Sforzesca, la variegata rassegna dell’Estate di Milano, promossa dall’Assessorato alla Cultura e l’Area Spettacolo del Comune di Milano. Giunge alla sua IX edizione con un programma ricco di innovazione e cambiamento, restando però fedele all’idea di una città inclusiva, che valorizza la diversità anche geografica. Tante sono infatti le zone della città che si riempiono…
Commenti