Friends with benefits: quando Sex & The City incontra Friends

Friends with benefits: quando Sex & The City  incontra Friends

Cinque amici – tre uomini e due donne – si riuniscono in un american pub di Chicago, discorrendo delle loro avventure, sentimental lavorative. Sarebbe troppo semplicistico (e sbagliato!) descrivere una delle migliori serie dramedy degli anni 2000. Politicamente scorretta al punto giusto, pepata, provocatoria, scorre, episodio dopo episodio, trascinandosi dentro il mondo di Ben Lewis (Ryan Hansen), Sara Maxwell (Danneel Harris) e Riley Elliot (una Jessica Lucas dal fisico statuario).

Ironia, differenze tra Venere e Marte, affrontate in modo brillante e mai volgare e scontato. Pur affrontando un argomento non nuovo, e non di certo facile, senza mai cadere nel banale.

Sara è un’affascinante dottoressa alla ricerca del vero amore. Senza saper di averlo già davanti ai suoi occhi, nei panni di Ben suo “amico con benefici” – da qui, il titolo che non lascia spazio certo all’immaginazione.

Lui, eterno Peter Pan, non vuole impegnarsi in nulla che duri più di quindici minuti – tempo medio di una sua prestazione – e, seppur in cuor suo sà di amare Sara, decide di continuare a cercare qualcuna che, perlomeno, le somigli un pò. Se non nell’aspetto, di mentalità. Riesce sempre, però, ad auto sabotare (e per futili motivi) le possibili relazioni che gli si parano d’innanzi.

Precursore del Ted Mosby di “How I Met Your Mother”, Ben – assieme a Sara – é  fondamentalmente il protagonista della serie cui, attorno, girano le esistenze del giovane ed insicuro miliardario facilmente manipolabile Aaron Greenway (Zach Cregger) , del terapista a domicilio per ricchi Julian “Fitz” Fitzgerald (André Holland) e della barista sboccata e libertina Rliey. Humor, sentimento e “pepper” in un telefilm da recuperare e forse chiuso troppo presto, dopo una sola stagione.

Siete stati (e siete ancora) fan di Sex & The City? Amate alla follia Friends – di cui si mormora un revival?

Non potrete non amare Friends with Benefits! In streaming su Amazon a partite da 2,99 $ ad episodio (24,99 $ una stagione)!

Stay tuned!

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook