Consonanze e Dissonanze, la nuova rassegna 2 x 1 di LaVerdi

Consonanze e Dissonanze, la nuova rassegna 2 x 1 di LaVerdi

La LaVerdi Orchestra Sinfonica e il Coro Sinfonico di Milano presentano, martedì 13 e mercoledì 14 ottobre 2020 alle ore 20.00, il primo appuntamento della nuova rassegna 2 x 1, Consonanze e Dissonanze. Si tratta di una guida all’ascolto attiva, avente come protagonista l’orchestra che esemplifica i passi più significativi del repertorio proposto, seguita poi dall’esecuzione stessa, senza interruzioni.

La stagione 2020 della LaVerdi appare infatti molto diversificata ed è il risultato di linee progettuali originali e autonome, atte a coinvolgere ascoltatori legati a repertori eterogenei.

2 x 1, un ciclo di tre appuntamenti, ha l’obiettivo di formare degli ascoltatori più consapevoli in grado quindi di apprezzare ancora di più l’esperienza della musica dal vivo scelta da repertori del secolo scorso, su cui la rassegna pone l’accento.

Il musicologo e conferenziere Prof. Fabio Sartorelli infatti, porterà per mano il pubblico dell’Auditorium di Milano alla scoperta di un ascolto più cosciente.

Prima analizzerà il repertorio, con una guida all’ascolto in cui l’orchestra esemplifica i passi oggetto d’indagine. Poi farà ascoltare per intero il programma proposto. L’orecchio avrà così i suoi punti di riferimento, si orienterà e potrà fruire in modo più consapevole dell’esperienza musicale.

Martedì 13 e mercoledì 14 ottobre alle ore 20.00, sarà proposto un programma intitolato Dissonanze e Consonanze, per l’opposizione netta tra i due brani proposti: Ramifications di György Ligeti e l’Ouverture del Ratto dal Serraglio di Wolfgang Amadeus Mozart, insieme all’Orchestra Verdi diretta da Francesco Bossaglia.

Da una parte, Ramifications, composizione di György Ligeti dedicata a Serge Koussevitzky e sua moglie, Natalia Koussevitzky, la cui prima versione, per orchestra d’archi, fu premiata a Berlino nel 23 aprile 1969. Dall’altra, l’ouverture del Ratto dal Serraglio, singspiel mozartiano in tre atti su libretto di Gottlieb Stephanie il giovane, rappresentato per la prima volta al Burgtheater di Vienna il 16 luglio 1782.

Fabio Sartorelli insegna storia della musica al Conservatorio «G. Verdi» di Milano e «Guida all’ascolto dell’opera lirica e del balletto» all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano.  Ha tenuto e tiene regolarmente corsi e lezioni per l’Accademia del Teatro alla Scala in collaborazione con l’Università Bocconi di Milano e il Piccolo Teatro, e per l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

LaVerdi, Auditorium di Milano, Largo Mahler

Martedì 13 ottobre 2020, ore 20.00

Mercoledì 14 ottobre 2020, ore 20.00

Consonanze e Dissonanze

Musiche di Ligeti, Mozart

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi

Relatore Fabio Sartorelli

Direttore Francesco Bossaglia

Biglietti: euro 12.00/15.00. Possibilità di abbonamento alla rassegna “2 x 1”, da euro 25.00 a euro 39.00.

Info e prenotazioni: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler; orari apertura: mar/dom, ore 10.00/ 19.00. Tel. 02.83389401/2/3, on line: www.laverdi.org.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook