Gli stereotipi femminili nei videogiochi – cosa c’è oltre al fanservice?

Gli stereotipi femminili nei videogiochi – cosa c’è oltre al fanservice?

Da Peach ad Aloy, da Bayonetta a 2B, la cultura videoludica si è fatta a suo modo portatrice di un ethos intriso di luoghi comuni sul ruolo della donna, oggettivandone il corpo e contribuendo ad una reificazione trasversale ad ogni forma di intrattenimento. Il cambiamento a cui si assiste in questi ultimi anni reca in primo luogo la speranza di un superamento di certi stilemi, e consente frattanto di indagare i meccanismi alla base delle più svariate polemiche che spesso monopolizzano il dibattito sul tema degli stereotipi di genere.
foto-articolo
Videogiochi - 11 Marzo 2022

di Michelangelo Casto

Condividi: