Dario Casale
Dario Casale

Biografia

Appassionato di videogiochi fin dalla tenera età, ho imparato ad analizzarli minuziosamente in età adulta, ed è per questo che mi piace parlarne. Iniziai con i videogiochi su floppy disk e la mia prima console fu il NES, dopodiché ho posseduto tutte le generazioni di PlayStation. Desidero essere ascoltato, ma non sono un grande oratore, perciò mi piace scrivere.

Articoli

Objection! Cosa significa “Objection”? – Speciale Ace Attorney

“Objection!” Questo è il nome della rubrica che tratta gli argomenti videoludici discutibili, la quale va avanti ormai da due anni e mezzo, ma da dove deriva questo nome?  Molti appassionati di videogiochi riconosceranno il termine e il personaggio in copertina che lo esclama, ma non tutti sono a conoscenza della serie videoludica Ace Attorney, che proprio quest’anno compie vent’anni.…
Commenti

PES free-to-play – L’ultimo tassello di una nuova era videoludica

Lo scorso 21 luglio, Konami ha confermato un interessante rumor riguardante il nuovo PES. L’ha fatto tramite l’annuncio di eFootball: questo il nome della serie calcistica d’ora in poi (già utilizzato da anni come prefisso di PES), che non sarà più una serie bensì un videogioco free-to-play. Molti hanno criticato pesantemente questa scelta, ma è innegabile che si tratti di…
Commenti

Within the Blade – Il nuovo Shadow Warriors: Ninja Gaiden? Non proprio…

Molti conoscono la saga di Ninja Gaiden, ma quanti hanno mai provato i primissimi Ninja Gaiden (chiamati anche Shadow Warriors) per NES?  All’epoca Ninja Gaiden era un platform-beat’em up a scorrimento 2D, con le sue imprecisioni nei comandi e già con la sua celebre difficoltà elevata, e con una direzione artistica di impatto per l’epoca e non solo.  Ripensando a…
Commenti

Da Super Mario fino a Death Stranding: quando il gioco cambia il paesaggio

In alcuni videogames l’importanza e l’influenza del paesaggio è palese, come nei già trattati Final Fantasy V e VI, ad esempio, dove il paesaggio cambia il gioco. Altri titoli, invece, sembrerebbero essere basati esclusivamente sul gameplay e/o sulla storia, ma l’interazione con il paesaggio è comunque presente e, a volte senza neanche accorgersene, è quest’ultimo a essere mutato dal gioco.…
Commenti

Objection! Il peso storico di un videogioco

“Era meglio prima?” Si domandava J-Ax una decina di anni fa in una sua canzone, e non aveva tutti i torti nella risposta. Da adulti ci si rende conto di come anche la propria generazione tende a esaltare il passato e sminuire il presente, senza fare eccezioni neanche per il mondo videoludico. Complice la cassa di risonanza social, viviamo in…
Commenti