Statua di Aloy – Emancipazione sì, ma non quella femminile

Statua di Aloy – Emancipazione sì, ma non quella femminile

Dal 17 al 25 febbraio, in occasione del lancio sul mercato di Horizon Forbidden West, è stata esposta una statua raffigurante Aloy, protagonista del gioco e del suo prequel, come simbolo di emancipazione femminile. Una chiara operazione di marketing, sebbene possa effettivamente risultare utile anche ai fini culturali, ma di tutto ciò che potrebbe rappresentare Aloy, emancipazione compresa, l'emancipazione femminile è una tematica che non la riguarda affatto.
foto-articolo
Videogiochi - 22 Febbraio 2022

di Dario Casale

Condividi: