il Coisp in prima fila alla Venice Marathon

il Coisp in prima fila alla Venice Marathon

Venice-MarathonVENEZIA – Oggi il Coisp sarà in prima fila alla Venice Marathon, afferma Franco Maccari, Segretario Generale: “Come ogni anno siamo qui, nonostante i progetti di qualcuno di impedirci di correre al fianco dei colleghi e della gente!”

“Si manifestano, sempre più chiari e agguerriti, i progetti di qualcuno di svuotare di contenuto e significato la fondamentale funzione di rappresentanza e difesa della categoria che in anni ed anni di progresso civile e democratico i Sindacati di Polizia hanno svolto con impegno e, da parte nostra certamente, con indipendenza e fermezza ma anche con assoluta correttezza. Ma sono progetti destinati a fallire, perché la nostra corsa al fianco dei colleghi e della gente è inarrestabile, come simbolicamente dimostreremo domani, in prima fila per l’ennesimo anno alla partenza della Maratona di Venezia”.

Franco Maccari, riassume così il senso della partecipazione del Sindacato Indipendente di Polizia alla Venice Marathon che anche in questa sua ventinovesima edizione vedrà l’Organizzazione Sindacale in prima fila oggi, alla storica gara non competitiva che richiama ogni anno migliaia di partecipanti.

Da anni il nome del Coisp è legato alla manifestazione che rappresenta una pregevole vetrina internazionale “e che ci consente ogni volta – spiega ancora Maccari – di rappresentare senza filtri e senza menzogne o trovate propagandistiche le reali condizioni in cui operiamo, fra mille disagi e mille carenze, fra mille promesse non mantenute e nella quasi totale indifferenza della politica e delle Istituzioni che danno per scontati i nostri risultati che continuano ad essere eccellenti, senza neppure chiedersi come continuiamo a fare veri e propri miracoli. Li facciamo – insiste il leader del Coisp – solo ed unicamente grazie a quella forza di volontà ed a quella capacità di tener fede al giuramento che abbiamo pronunciato quando abbiamo scelto di indossare la divisa, che rappresentano per i cittadini la garanzia che ci troveranno sempre al loro fianco. Proprio come continueranno a trovarci sulla linea di partenza della suggestiva Maratona che ancora una volta, domani, ci onoriamo di aprire”.

Redazione
26 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook