Casalinga arrestata con 59 kg di marijuana

di Ivan Figurino Gangitano

Vicenza,  una donna, V.P. una casalinga 43enne di Caerano San Marco è stata arrestata da una pattuglia di carabiniere della stazione di Sandrigo (Vicenza) durante un normale controllo su strada.

A tradire la donna ed a portarla al fermo con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti è stato il suo strano comportamento agitato e nervoso. Alla vista di un posto di controllo dei carabinieri, la casalinga ha prima fermato l’auto per poi ripartire e passare davanti alla pattuglia in preda ad una strana agitazione, i militari approfittando del traffico particolarmente lento e intasato hanno fermato la signora e dopo aver effettuato un controllo sulla Fiat Stilo Station Wagon, hanno trovato nel portabagagli 16 sacchi di plastica neri contenenti marijuana per un totale di 59 kg.

La donna è stata subito arrestata e condotta al carcere di Montorio Veronese, a seguire il caso i pm della Procura della Repubblica di Bassano del Grappa, i quali indagano anche per risalire alla provenienza di un tale quantitativo di sostanze stupefacenti e capito a quale mercato fosse destinato l’ingente quantitativo di marijuana.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook