STRA…VOLTI DI PATATE

di Valentina Musmeci

Termina questo fine settimana “Sapori d’autunno”, l’evento che Palazzo Roccabruna ha dedicato ai prodotti trentini autunnali.

Protagoniste di questo fine settimana sono state le patate trentine.

Sabato 22 ottobre ad ore 18.00 la Cooperativa produttori agricoli giudicariesi  (Co.P.A.G) ha organizzato un laboratorio enogastronomico dal titolo “Le patate: tesori di montagna”.

 

Un interessante viaggio nella storia della patata trentina, ricordando che l’alimentazione alpina, grazie a questa solanacea, ebbe una evoluzione rivoluzionaria tra il ‘700 e l’800, con l’introduzione della sua coltivazione. Ostacolata inizialmente reando un importante apporto economico e sociale alle alte valli trentine.

Coltivata inizialmente anche qui come pianta ornamentale, diventa pian piano l’alimento base dell’alimentazione delle alte valli, apportando un contributo storico fondamentale al sostentamento delle popolazioni di montagna. Pratica per la cottura e per la poca spesa durante il lungo inverno, sembra inoltre vi sia un rapporto diretto tra patata e fertilità. Studi trentini dimostrano poi che le patate di montagna hanno un maggior apporto di acido ascorbico (vitamina C ) e una maggior resistenza alla cottura rispetto a quelle di pianura.  
Sempre sabato la chef Franca Merz del ristorante – albergo “I due camini” di Baselga di Piné ha proposto una rivisitazione di due piatti tipici trentini con patate e ha terminato con un’invenzione che lascerà un’indelebile traccia tra gli appassionati di ricette dolci: le “Dolci praline di patata”. Favolose! Cotte nel latte e arricchite di cioccolato bianco o pralinate di nocciole o gianduia,  sono state le protagoniste della proposta a Palazzo Roccabruna.

Ma la Festa della Patata non si conclude qui e si sposta a Campo Lomaso, con la tradizionale sagra del perdon d’Assisi e all’Hotel Villa di Campo, dove si potranno gustare proposte di pasti con protagonista le patate e i prodotti locali, dal burro al vino, e dove si potranno assaggiare anche i tradizionali Tortel de patate trentini.

 

 

24 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook