Oppo Find X2 Lite caratteristiche ufficiali

Oppo Find X2 Lite caratteristiche ufficiali
Fonte immagine: oppo.com

Proprio ieri vi abbiamo parlato di un dispositivo destinato alla fascia media, Oppo A92s, un interessante smartphone dell’azienda cinese che si appresta a fare da concorrenza a colossi come Huawei, Xiaomi ed in parte Samsung.

Ma Oppo ha annunciato altri tre smartphone: Oppo Find X2 Pro, Oppo Find X2 Neo e quello di cui vi parleremo in questo articolo, Oppo Find X2 Lite

La scelta di dedicare un articolo a questo dispositivo è dettata dalla versatilità dello stesso e dal prezzo interessante che lo pone ad un gradino più in alto rispetto al A92s di ieri.

Oppo Find X2 Lite infatti si pone nella fascia di prezzo medio-alta, stando sui 500 euro: le prestazioni e la qualità sono chiaramente superiori

Oppo Find X2 Lite caratteristiche ufficiali

  • Schermo: 6,4 pollici, OLED, Full HD+, Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 765 5G
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 128 GB
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 48 megapixel
    • Grandangolo: 8 megapixel
    • Ritratto: 2 megapixel
    • Bianco e nero: 2 megapixel
  • Fotocamera frontale: 32 megapixel f/2.0
  • Connettività: 5G, 4G LTE, Wi-Fi 802.11ac dual-band, il resto non specificato
  • Batteria: 4.025 mAh con ricarica rapida 4.0 VOOC da 30W
  • OS: Color OS7 basato su Android 10

Oppo Find X2 Lite ha delle caratteristiche tecniche decisamente interessanti e va subito fatto notare, come per Oppo A92s, la presenza del modulo 5G. Altra notizia che farà sicuramente piacere è l’utilizzo del processore Qualcomm Snapdragon 765, una garanzia, forse maggiore rispetto agli ottimi MediaTek montati su altri dispositivi.

Oppo-Find-X2-Lite
Fonte immagine: oppo.com

Il taglio di memoria è soltanto uno, quello da 8GB ram e 128GB Rom, non espandibili. Lo schermo è generoso, con ben 6,4 pollici di diagonale, pannello OLED e risoluzione in Full HD+, con il notch che ospita la fotocamera anteriore da 32 megapixel ed una apertura focale di 2.0 per catturare più luce possibile.

Il processore Snapdragon gestirà il passaggio tra 5G e 4G consentendo, a detta di Oppo, un risparmio energetico notevole, qualora la batteria da circa 4000 mAh non dovesse bastare. Interessante la ricarica rapida da 30W che farà sicuramente piacere ai più smanettoni: non avrete più scuse per restare a secco!

La fotocamera posteriore è composta da ben quattro sensori, standard ormai a cui siamo abituati per la maggior parte dei dispositivi, con la principale da 48 megapixel.

Piccola menzione al ColorOS 7, sistema operativo di Oppo che si basa, chiaramente, su Android 10, molto bello a vedersi.

Data di lancio e prezzo

La disponibilità non è ancora chiara, ma è sicuro che verrà lanciato anche in Europa alla cifra di 500 euro: non pochissimo, considerando anche la spietata concorrenza degli altri, ma certamente uno smartphone di qualità. Le colorazioni disponibili sono due, bianca e nera, o meglio Pearl White e Moonlight Black.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook