CON_TESTO: a teatro a vedere notizie di cronaca

CON_TESTO: a teatro a vedere notizie di cronaca

CON_TESTO: frammenti di realtà vi investono in un turbinio di creatività, entusiasmo, amore per il teatro. É questo il progetto ideato da Bruno Fornasari in collaborazione con Tommaso Amadio, andato in scena al Teatro Filodrammatici di Milano, lunedì 3 luglio 2017.

Un esperimento di scrittura teatrale in tempo reale, arrivato alla sua V edizione, dove 5 drammaturghi, 5 registi e 25 attori , divisi in cinque gruppi, devono nell’arco di 24 ore, creare uno spettacolo originale, ispirato a notizie e fatti di cronaca, proposti dalla direzione artistica del Teatro Filodrammatici. 60 minuti di drammaturgia e recitazione di notizie di attualità, sviluppate dai cinque gruppi di artisti.

La prima notizia è sulla legge approvata in Germania per punire l’omesso controllo da parte dei social degli “hater”, il popolo nel popolo che, nascondendosi dietro alias fantasiosi, da sfogo a pulsioni violente. Sul palco il gruppo di attori propone istantanee di odio risultanti dalla proiezione deformata ed eccitata di desideri, angosce e disagio, che hanno ad oggetto genere e sessualità. Sono mappe di intolleranza, dove le scorie psichiche impazzite, inquinano la comunicazione virtuale.

In pochi minuti, complice il buio, si passa ad un cambio di scena ed alla teatralizzazione della seconda notizia: in Canada un genitore combatte per omettere il genere sul certificato di nascita del bambino. Sul palco il genitore combatte contro un apparato burocratico ed amministrativo dello stato incapace di evolvere, ingessato nelle sue paure, cosi come lo è la società educata ad un sistema binario. La terza notizia è quella del nuovo libro di fiabe femministe scritto da imprenditrici vittime di abusi sessisti che supera nelle vendite Harry Potter. In un’atmosfera beffarda di esercizio motivazionale tibetano, col un mantra ripetitivo “abbiate cura dei vostri desideri” che fa da sottofondo, il gruppo di attori racconta questa fiaba moderna.

Da Londra arriva la quarta notizia: un uomo viene imprigionato per un attacco d’odio nei confronti di due donne musulmane.

La quinta invece direttamente dagli Stati Uniti d’America, dove Trump ha attaccato e offeso una conduttrice TV, una “matta con basso quoziente intellettivo”. La drammaturgia indaga sulle relazioni tra i collaboratori del presidente, che riescono a difendere l’indifendibile.

Il successo di CON_TESTO degli anni scorsi fa ben sperare sulla continuità di questo progetto che permette un concreto fluire di idee e scambi fra registi, attori e drammaturghi tutti impegnati a produrre a tempo di record uno studio che sia “poco più di un’improvvisazione ma poco meno di un testo teatrale”. Una sfida per tutti che non guarda al risultato finale come ad un qualcosa di compiuto, ma che dell’immediatezza dell’intuizione creativa fa un punto di forza.

REGISTI:

Michele Di Giacomo

Silvio Peroni

Amedeo Romeo

Renato Sarti

Pablo Solari

DRAMMATURGHI

Valentina Diana

Rosario Lisma

Tobia Rossi

Riccardo Spagnulo

Néstor Villazón

In collaborazione con Civica Scuola Paolo Grassi, Instituto Cervantes di Milano e AAT (Asociación de Autores de Teatro)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook