Romeo e Giulietta Ama e cambia il mondo – Il musical evento dell’anno è già a Milano

Romeo e Giulietta Ama e cambia il mondo – Il musical evento dell’anno è già a Milano

romeo-giulietta-jpgDopo un grandioso debutto all’Arena di Verona lo scorso ottobre e una permanenza a Roma di quasi tre mesi, con 80 repliche alle spalle il nuovo prodotto di David Zard “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo” è arrivato a Milano accolto da un teatro costruito appositamente per ospitare il grande evento: il Linear4Ciak, una tensostruttura di circa 3000 posti che punta a diventare uno dei maggiori poli di intrattenimento della città, presentato in conferenza stampa il 22 gennaio 2014, link all’articolo QUI.

Lo spettacolo debuttato il 23 gennaio, sarà in scena a Milano fino al 23 febbraio, già prorogato per far fronte alle tantissime richieste del pubblico prima di debuttare.

Abbiamo assistito la prova generale la sera prima del debutto ed il cast di cantanti risulta molto in sintonia, sia pure quella sera fossero un po’ penalizzati dal sistema di riscaldamento della sala che, per tutto il primo atto non ha funzionato causando alcuni cali di voce negli artisti.

Per raccontare la storia d’amore più famosa di tutti i tempi, lo spettacolo si avvale di tecnologie all’avanguardia, scenografie virtuali su schermi digitali e un impianto scenico studiato per essere moderno ed originale su di un palco di circa 85 metri quadri e profondo 22 metri, una vera e propria“piazza” come definita dallo stesso produttore.romeo-giulietta-2jjpg

La regia è affidata al regista di fama mondiale Giuliano Peparini, le musiche di Gerard Presgurvic, la versione italiana a cura di Vincenzo Incenzo e le coreografie di Veronica Peparini.

Un cast di altissimo livello capitanato da Davide Merlini (X-Factor 2012) e Giulia Luzi (I Cesaroni) che interpretano rispettivamente Romeo e Giulietta, durante l’anteprima stampa dimostrano una buona padronanza del ruolo e del canto, molto più convincenti della prima RAI, i protagonisti sono seguiti da Leonardo di Minno, un magnetico principe di Verona che rende perfettamente ciò che si aspetta da un personaggio del genere, Luca Giacomelli  e Riccardo Maccaferri sono Mercuzio e Benvolio, il primo molto caratterizzato da una estrema follia, una grande prova di bravura nel canto quanto nella recitazione, lo stesso vale per il cugino di Romeo un po’ più riservato ma capace di esprimere il giusto senso di fratellanza, ottima preparazione vocale che non lascia affatto desiderare, il ruolo del capo clan Capuleti è affidato a Gianluca Merolli, spietato e tormentato, Barbara Cola e Roberta Faccani sono Lady Montecchi e Lady Capuleti, un duo esplosivo che soprattutto nelle scene d’insieme trasmette tutto l’odio che scorre tra le due famiglie in lotta fra di loro, new entry nel cast solo per alcune repliche troviamo Luca Maggiore nei panni del Conte Capuleti, nonostante il poco tempo a disposizione per la preparazione è stato capace di dare al personaggio una nuova interpretazione molto apprezzabile quanto quella dell’attore principale Vittorio Matteucci (convalescente a causa di un intervento chirurgico), Silvia Querci è la Nutrice, solare, ironica ma anche toccante ed intensa, Giò Tortorelli è Frate Lorenzo complice del matrimonio tra i due innamorati, anche lui non ci risparmia un’ottima performance.

Fondamentale il corpo di ballo che convince pienamente con una carica ed adrenalina di altissimo livello, dona un tocco di classe dominando il palco durante le scene di insieme.

Un grande evento, una nuova produzione che dopo neanche un anno di repliche domina i box office del musical italiano, da non perdere al Linear4Ciak di Milano fino al 23 febbraio 2014.

Paolo Marco Rimmaudo
25 gennaio 2014

Foto di Sonia Carrera
Video: Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo – Da Gennaio a Milano

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook