Teatro 2.0 Live Streaming “Ieri e oggi”

Teatro 2.0 Live Streaming “Ieri e oggi”

Per tenere saldo il legame tra cittadinanza e teatro, Luca Cecchelli e Roberto Piano hanno ideato una rassegna streaming prodotta da ReklamaTv: Teatro 2.0, “Ieri e oggi”. Lo streaming è sicuramente un surrogato e non può certo sostituirsi allo spettacolo dal vivo, alla sua forza propulsiva e di condivisione. Tuttavia, questo format radiofonico e televisivo di approfondimento sul mondo dello spettacolo dal vivo, consente di non spezzare quel filo sottile con il palcoscenico, il suo mondo ed il pubblico.

É infatti un contributo concreto in questo momento storico per dare spazio ad alcuni protagonisti della scena teatrale italiana e alle loro produzioni, dal comico al drammatico, quelle di “Ieri e oggi”. In cartellone troverete infatti i successi di ieri e i debutti di oggi.

Gli spettacoli proposti da Teatro 2.0, iniziano rigorosamente alle 20.45h e si svolgono negli studi di Reklama Tv o in altre sale particolari. A fine spettacolo, Luca Cecchelli intervista artisti e compagnie, non solo relativamente ai titoli in questione ma anche sui prossimi progetti.

La rassegna va dal 14 febbraio al 21 marzo 2021. I biglietti sono acquistabili tramite il sito di Reklama Tv: https://www.reklamatv.eu/live/

Il primo spettacolo è stato domenica 14 febbraio 2021, con Francesca Puglisi: Il meglio di me, l’insieme dei più spassosi monologhi tratti dagli spettacoli teatrali della comica partenopea, con qualcosa in più, creato di volta in volta per ogni nuovo pubblico.

La rassegna in streaming “Ieri e Oggi”, a cura di Teatro 2.0, prosegue domenica 28 febbraio con lo spettacolo “La signorina Else” di Arthur Schnitzler, prodotto dalla Dual band, protagonista Benedetta Borciani. Una famiglia indebitata. Una figlia bellissima. Un ricco amico di famiglia che ne apprezza la bellezza. Un affare molto semplice all’inizio del Novecento, in un grande albergo sulle Dolomiti. Un monologo per attrice che ci accompagna nel paesaggio dell’anima di Else, messa letteralmente a nudo dal genio di Schnitzler. Un nudo annunciato nel corso di un monologo interiore – con qualche momento di dialogo scelto di far “raccontare” all’attrice-Else – che verte su una scelta: accettare le regole del gioco e per un quarto d’ora lasciarsi guardare nuda da von Dorsday, il mercante d’arte che apprezza la bellezza, oppure l’exitus verso le fredde stelle che l’attendono fuori dal grande albergo?

(Attenzione: Il testo di Schnitzler tratta argomenti scabrosi e lo spettacolo contiene una breve scena di nudo integrale – sconsigliata pertanto sconsigliamo la partecipazione ai minori di 14 anni non accompagnati).

 Martedì 9 marzo, Alessandra Faiella, sola in scena, presenta il suo ironico Smartuorc, La vita ai tempi del pane fatto in casa (Prima Nazionale).

Martedì 16 marzo, arriva Illogical Show, Ideazione Trejolie, supervisione registica Liv Ferracchiati, supervisione drammaturgica Paola Galassi, Giulia Lombezzi, Greta Cappelletti.

Uno spettacolo teatrale basato su una comicità surreale – a volte ispirata alla slapstick comedy, altre volte più vicina allo humor inglese – fatta di giustapposizioni e ritmi incalzanti che si mescolano tra loro, trascinando lo spettatore in un’atmosfera fatta di momenti musicali illogici, danze assurde, improbabili canzoni e dinamiche che si avvicinano al mondo della clownerie.

Domenica 21 marzo, Senza filtro, di Fabrizio Visconti e Rossella Rapisarda, con Rossella Rapisarda. Riproposto proprio in occasione dell’anniversario del 90° compleanno della poetessa milanese, “Senza filtro” è un invito a conoscere il “dietro le pagine” di una donna che fu un inno alla vita e all’amore, quell’Alda Merini condannata e salvata dalla sua poesia.

 

Inizio spettacoli h.20,45

Biglietti acquistabili tramite il sito di Reklama Tv
https://www.reklamatv.eu/live/

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook