Nuove regole in vigore per il porta a porta

di Patrizia Tarli

Teramo – dal 1° maggio nuove disposizioni e controlli sul porta a porta
Nuove regole in vigore per il porta a porta – viste le problematiche create dalla raccolta così come effettuata fin’ora, quali l’abbandono di rifiuti vari ai lati delle strade oppure l’utilizzo dei contenitori sbagliati e il deposito dei rifiuti nei giorni non previsti per il ritiro, il Comune – in persona del Sindaco Brucchi –  ha ritenuto di emanare il giorno 28 aprile un’ordinanza che ha introdotto nuove regole.

Le nuove disposizioni entreranno a regime a far data dal 1 maggio, a partire da tale momento muta completamente il calendario e, assieme ad esso, le modalità della raccolta – il rifiuto organico verrà ritirato tre volte a settimana, mentre vetro, secco, barattolame, plastica e carta una volta a settimana; inoltre, per barattolame e vetro non andrà più utilizzata la rispettiva busta, bensì il bidoncino grigio.

Al fine di scongiurare il mancato rispetto delle regole civili impartite dalla legge per la raccolta differenziata, sempre a partire da tale data verranno effettuati controlli a tappeto, cui seguiranno multe salate – fino a 500 euro – per gli inadempienti.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook