Teramo – no alla privatizzazione dell’acqua

di Tarli Loris

Sappiamo benissimo quanto sia importante l’acqua nelle abitudini quotidiane di ognuno di noi – l’acqua è un bene necessario alla nostra vita ed è un bene di tutti, che nasce pubblico.
Senonchè da un pò di tempo a questa parte si vorrebbe darlo in gestione a privati – un’azienda che possa lucrare gestendo l’erogazione di un bene di tutti, di un bene comune.

Ricordiamo benissimo i disastri che hanno caratterizzato la gestione dei rifiuti e il conseguente aumento delle tariffe sugli stessi – ciò succederà anche per quello che diventerà “il prodotto acqua”.

Tale prodotto sarà, infatti, gestito da società totalmente sganciate dal Comune, le quali potranno avere la sede anche a chilometri e chilometri di distanza. Questo produrrà disagi, tempi lunghi per la manutenzione e soprattutto aumenti in bolletta.

Il processo di privatizzazione della società che gestisce l’acqua è già avvenuto in altri Paesi – un esempio è costituito da Parigi dove, dopo fallimenti nella gestione privata e un aumento elevato nei prezzi al pubblico, si sta attuando un procedimento di riconversione dell’azienda, da privata a pubblica. In Francia tre quarti della gestione delle acque è oggi in mano ai privati, ma la speranza è che, sul modello parigino, il ruolo pubblico torni ad essere prevalente anche nelle altre zone del Paese.

Nel teramano è nato un Comitato con lo scopo di pubblicizzare il referendum del 12-13 Giugno e sensibilizzare le persone in merito a questo evento, a tal fine si stanno organizzando molti incontri con la cittadinanza in tutta la provincia di Teramo :

alcuni si sono già tenuti – Giulianova (domenica 3 aprile); Alba Adriatica (sabato 16 aprile);
altri si terranno a breve – Teramo (28 Aprile 2011, Università degli studi di Teramo); Montorio al Vomano (data da definire);Silvi/Pineto/Atri (data da definire); Campli (data de definire).

Per ogni informazione si può contattare il Comitato provinciale di Teramo “2 sì per l’acqua bene comune” presso Centro di Documentazione Ambientale WWF Via De Vincentiis (Edificio Croce Rossa) – Teramo 0861.411147 [email protected] www.nonlasciamolifare.orgwww.acquabenecomune.org
www.referendumacqua.it Gruppo su Facebook: Comitato provinciale di Teramo “2 sì per l’acqua bene comune”.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook