Pescara: banda del buco rapina in pieno centro

Bottino di 30mila euro

Ieri pomeriggio è stata rapinata la filiale della Banca Popolare dell’Adriatico sita in corso Vittorio Emanuele, nel pieno centro di Pescara.
Due individui dal volto coperto di passamontagna e armati di pistole hanno costretto il personale a farsi consegnare i 30mila euro presenti nelle casse all’ora di chiusura.

I due sono riusciti a passare indisturbati attraverso ad un buco praticato nel muro del vano caldaia, hanno prelevato il denaro chiudendo a chiave tutti gli impiegati e i funzionari presenti.
Un dipendente rifugiatosi in bagno ha dato l’allarme alle forze dell’ordine tramite una chiamata al 113 effettuata il proprio telefono.
Sul posto è intervenuta la polizia che, in base alle indagini che verranno precipuamente effettuate, sicuramente riuscirà a rintracciare i malviventi assicurandoli alla giustizia.

Patrizia Tarli

24 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook