Tortoreto: ladri intercettati dai carabinieri

Folle inseguimento, l’auto finisce contro una recinzione di abitazione privata devastando alcune centraline elettriche, i tre gentiluomini si dileguano

Ieri sera sulla statale 16 il località Giulianova una gazzella dei carabinieri ha intercettato una automobile con a bordo tre individui dalla coscienza molto probabilmente non troppo pulita.

Si è innescato un inseguimento a folle velocità conclusosi in via Muracche a Tortoreto Lido, dove i tre fiorellini hanno fatto perdere le proprie tracce ai validi tutori dell’ordine.
L’auto che è risultata rubata è una Ww Golf di colore scuro, portata al limite delle proprie prestazioni durante l’incosciente corsa per sfuggire alla cattura è finita contro il marciapiede di via Muracche, i tre approfittando della bassa velocità del veicolo lasciato senza guida si sono dispersi a piedi dileguandosi nel circondario, la vettura ha proseguito per diverse decine di metri la sua marcia   danneggiando la recinzione di una casa.
La gazzella dei carabinieri ha riportato danni anch’essa nell’inseguimento, gli aitanti carabinieri hanno inseguito i tre “chierichetti” esplodendo anche dei colpi di pistola a scopo intimidatorio.   
Si presume, comunque, che i fuggitivi facessero parte di una banda specializzata in furti negli appartamenti, all’interno della Golf, infatti, sono stati ritrovato vari oggetti di argenteria, probabile frutto di qualche razzia.
                                                                                       
Andrea Marasea

24 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook