L’Aquila: rinvenuto un ordigno bellico

Intervento degli artificieri

L’AQUILA – E’ stata ritrovata nel tardo pomeriggio di ieri sera, tra lo stupore e la paura della popolazione residente una bomba inesplosa risalente alla seconda guerra mondiale nel popoloso quartiere San Giacomo.
Sono stai immediatamente allertate le le strutture dell’Esercito preposte a valutare la pericolosità del ritrovamento che hanno fatto immediatamente intervenire una squadra di tre sottufficiali artificieri da Pescara.

E’ stata vietata la circolazione stradale nelle zone immediatamente adiacenti alla zona di operazione di bonifica, nella tarda serata l’ordigno è stato disinnescato, reso inoffensivo e portato via in maniera discreta dalla squadra E.I., la circolazione è tornata alla normalità.

Vadano alla squadra degli artificieri E.I i più vivi complimenti della redazione 2duerighe Abruzzo per la sapienza e la discrezione del loro silente ma operativo lavoro nel salvaguardare l’incolumità pubblica senza sollevare inutile panico.

Andrea Marasea

20 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook