Rapina in banca all’ora di chiusura

Bottino di 100 mila euro

CHIETI. Una rapina messa a segno ieri pomeriggio alle 16.00 ha cagionato un danno di 100mila euro alla agenzia della Cassa di Risparmio di Chieti Scalo sita in viale Benedetto Croce.
I quattro malviventi penetrati di soppiatto all’interno della banca da un passaggio del vano caldaia avevano il volto coperto da passamontagna, hanno immobilizzato i sette dipendenti intenti alle operazioni di chiusura di cassa.

Sono state pronunciate solo poche parole dai quattro banditi senza mostrare inflessioni dialettali costringendoli a consegnare loro il denaro contenuto nelle casse correnti per poi rinchiuderli nel bagno e allontanandosi indisturbati.
Dopo poco tempo gli operatori della banca sono riusciti a uscire dai bagni ed a chiamare le forze dell’ordine. E’ intervenuta la Squadra Mobile di Chieti e la Polizia Scientifica per rilevare possibili tracce ed indizi.

Andrea Marasea

20 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook