Giovani ladri in ipermercato, denunciati a piede libero due minorenni

di Loris Tarli

I carabinieri durante la perquisizione personale trovano anche  forbici e coltelli
 
MONTESILVANO: si coalizzano per mettere a punto i propri furti, sicuramente già perpetrati in passato due giovani compari.
Rubano profilattici, memory cards, chiavette memoria usb per computers e barrette di cioccolata per un valore complessivo di 100 euro in un ipermercato di Citta’ Sant’Angelo, alle porte di Pescara, ma vengono scoperti dagli uomini del servizio antitaccheggio della struttura.

I due amici dalle mani lunghe hanno15 e 16 anni,
ora sono stati denunciati dai Carabinieri per tentato furto aggravato e porto abusivo di armi e strumenti atti a offendere.
Dalla perquisizione, infatti,  i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Montesilvano hanno rinvenuto un coltello a serramanico con lama da 15 centimetri e un paio di forbici da sartoria.

10 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook