Teramo: ennesimi disagi alla circolazione in via Po

di Loris Tarli

L’amministrazione comunale si scusa

Come dichiarato agli organi di stampa dall’’assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Di Giovangiacomo il nuovo anno porterà una ennesima difficoltà alla circolazione stradale teramana già non delle migliori, specialmente in ingresso città.
Verrà infatti nuovamente interdetto l’accesso alla salita di entrata da via Arno in direzione via Po.
Da come si legge in una nota informativa del Comune di Teramo: “Il provvedimento si rende necessario per consentire la terza fase dei lavori di realizzazione della rotonda.

Da lunedì prossimo, pertanto, gli automobilisti provenienti da Villa Mosca saranno temporaneamente obbligati a percorrere Via Flaiani, e questo fino al collaudo della rampa invece già realizzata, che permetterà a sua volta l’ingresso in Via Po.
Il flusso del traffico sarà regolamentato da lampeggianti e, a partire dal giorno di riapertura delle scuole, il 9 gennaio, anche dai Vigili Urbani.
L’amministrazione chiede scusa per i disagi che saranno causati dalla situazione, ricordandone però l’inevitabilità, al fine di realizzare l’opera stradale che consentirà, una volta conclusa, vantaggi sicuri per la circolazione”.

31 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook