“Gaudemus Hodie”:concerto di Natale alla Cattedrale di Teramo

di Loris Tarli

Appuntamento per le ore 21.00

Il concerto di Natale diretto dal M° Umberto De Baptistis dovrà mettere in relazione due cori polifonici:
il Coro da camera Collegium Cantorum Ars Nova e il debutto del Coro di voci bianche Città di Teramo.
La performance polifonica è formata da 30 ragazzi dai 4 ai 16 anni ai quali si aggiungerà la mezzosoprano Sandra Buongrazio di Teramo insegnante di musica al Conservatorio di Pescara ed al Liceo Braga di Teramo.  
Claudio D’Amato sarà l’organista di eccezione su un organo Mascioni del 1956.
Al repertorio classico del Natale verranno aggiunte alcune variazioni regionali sul tema, ad esempio: “Ninna Nanna” e “Li Zampugne” due brani in dialetto abruzzese composti dal maestro Leonzi di Atri.

29 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook