Rapina al furgone portavalori dell IVRI nel Centro commerciale di Città Sant’Angelo

Bottino da 150 mila euro

Verso le  07,45 di questa mattina, secondo il loro giro preordinato le due guardie giurate hanno prelevato dalla cassa continua gli incassi delle attività commerciali, quando sono stati assaltati ed immobilizzati sotto la minaccia delle armi da un commando armato di malviventi organizzati.
Questo è stato riferito dal Comandante dei Carabinieri di Montesilvano Enzo Marinelli, intervenuto sul posto con i propri uomini.

Pare infatti che l’ autista sia rimasto sul furgone blindato ed il suo collega sia sceso per prelevare il denaro. Secondo le dichiarazioni delle guardie, improvvisamente sono sbucati fuori dalla scala mobile che porta al parcheggio sotterraneo tre delinquenti armati di pistole di grosso calibro e fucile automatico.
Uno dei tre con la minaccia del fucile ha bloccato l’autista sul mezzo blindato mentre gli altri due pistole alla mano hanno immobilizzato l’altro agente portavalori prendendo i due sacchi con  circa 150 mila euro e la pistola di ordinanza.
Hanno  immobilizzato le guardie giurate con le fascette in plastica monouso usate per i cablaggi elettrici  e si sono dileguati a bordo di un’auto nera.
Sono stati immediatamente costituiti dei posti di controllo su tutte le direttrici verso l’esterno ma i ladri hanno fatto perdere le proprie tracce.

di Patrizia Tarli

24 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook