La sentenza su Sanitopoli; Del Turco condannato a 9 anni e 6 mesi.

La sentenza su Sanitopoli; Del Turco condannato a 9 anni e 6 mesi.

Risarcimento delle parti civili con cifre milionarie.

PescaraPescara. Dopo 5 anni di inchieste e procedimenti processuali l’ex Governatore della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco è stato condannato a 9 anni e 6 mesi con interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Un severo colpo all’elite del governo abruzzese che dopo 4 ore di camera di consiglio è avvenuto il pronunciamento della sentenza del Collegio del Tribunale, condannato a 3 anni e 6 mesi l’ex titolare di Villa Pini Vincenzo Mario Angelini, comminati 9 anni per l’ex manager della Asl di Chieti Luigi Conga, 2 anni per Bernardo Mazzocca ex assessore regionale alla sanità con pena sospesa, 9 anni per l’ex capogruppo Pd in consiglio regionale Camillo Cesarone, 4 anni per l’ex l’ex parlamentare Pdl Sabatino Aracu.

 Per Lamberto Quarta, ex segretario generale dell’ufficio di presidenza della Regione Abruzzo 6 anni e 6 mesi, 4 anni per Antonio Marcello Boschetti, ex assessore regionale alle attività produttive, 2 anni con pena sospesa a Di Stanislao Francesco ex direttore dell’agenzia sanitaria regionale ed infine 1 anno e6 mesi a Pierluigi Cosenza.

La Società Villa Pin è stata condannata al pagamento di 400 quote per un ammontare di 200 mila euro.

Assolto Vito Domenici, ex assessore regionale alla Sanità nella giunta Pace, grazie anche alla sopraggiunta prescrizione su diversi capi d’imputazione e Angelo Bucciarelli ex segretario di Mazzocca.

Assolto anche Gianluca Zelli, ex amministratore della Humangest, e Marco Panna.

L’ex governatore della regione Abruzzo ha replicato che ricorrerà in appello continuando a dichiarare la propria estraneità ai capi di imputazione, asserendo che sicuramente si tratta di un grosso raggiro nei confronti della giustizia e che alla fine la verità trionferà.

Andrea Marasea

23 luglio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook