Abruzzo: chi è veramente Gianni Chiodi?

Loris Tarli

Ogni tanto viene da riflettere sull’informazione dei media! TV, giornali e altri mezzi di comunicazione ci bombardano d’informazione ventiquattro ore su ventiquattro. La riflessione che vi propongo riguarda una puntata del programma televisivo “4 giorni …” mandato in onda da Teleponte, nella quale veniva riproposta l’intervista dell’11 Luglio 2011 al Presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi.

Nella puntata in questione due direttori di giornali intervistavano il Presidente Della Giunta Regionale Abruzzese – nella discussione il Presidente della Regione veniva più volte erroneamente chiamato “Governatore”. Il problema che voglio evidenziare è che in Italia non esiste nessun titolo del genere e nemmeno lontanamente il sign. Chiodi può avere riconosciuti dei “poteri” politici propri di un governatore!

Ciò è confermato dalla nostra Carta Costituzionale, la quale all’articolo 121 dispone che: “ Sono organi della Regione: il Consiglio regionale, la Giunta e il suo Presidente. Il Consiglio regionale esercita le potestà legislative attribuite alla Regione e le altre funzioni conferitegli dalla e dalle leggi. Può fare proposte di legge alle Camere. La Giunta regionale è l’organo esecutivo delle Regioni. Il Presidente della Giunta rappresenta la Regione; dirige la politica della Giunta e ne è responsabile; promulga le leggi ed emana i regolamenti regionali; dirige le funzioni amministrative delegate dallo Stato alla Regione, conformandosi alle istruzioni del Governo della Repubblica”.

Chiamare una cosa con un altro nome è ormai usuale per i giornalisti! Non che sia mia intenzione attaccare nessuno, tantomeno chi in fede sbagli a chiamare una cosa con un altro nome, errare è umano!

Però ritengo che per informare in maniera corretta sia necessario fare chiarezza almeno su alcune cose basilari – e allora bisogna sapere che è il Consiglio Regionale che vota le leggi e non la Giunta Regionale, la quale al limite può presentare i Disegni di Legge, che dovranno comunque essere successivamente valutati dal Consiglio Regionale.

In conclusione è il Consiglio Regionale che ha il potere legislativo, mentre la Giunta Regionale ha principalmente il potere di rendere esecutiva la legge, ecco perché si chiama anche organo esecutivo. Tutto questo iter sarebbe stravolto nel caso in cui Chiodi fosse un governatore, e cambierebbero tutte le regole della nostra democrazia. Considerando che il nostro Presidente della Giunta regionale non ha specificato nel corso della puntata di non essere un governatore, ci sono due ipotesi che mi sovvengono – si crede governatore o pensa di esserlo?

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook