Isuc: per il 2 giugno novità nel sito web

In preparazione della festa civile del 2 Giugno il sito dell’Isuc, “Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea”, ha pubblicato una serie di materiali destinati in particolare a cittadini giovani. Si tratta di un lungo frammento di una delle ultime interviste a Raffaele Rossi, per anni Presidente dell’Isuc, in cui l’intellettuale umbro racconta il clima che caratterizzò il Referendum monarchia/repubblica nella regione e di alcuni minuti di un video in cui Walter Binni, eletto all’Assemblea costituente, evoca l’atmosfera che si respirava in Parlamento alla proclamazione dei risultati del referendum.

Entrambe le testimonianze sono corredate da schede biografiche curate da Flavia Guarino e Tiziana Trippetta.
Viene inoltre pubblicato l’abstract del volume di Arnaldo Perrino e Maria Selina Ametrano, Costituenti dall’Umbria. Un contributo alla nascita della democrazia. Il lavoro vuole restituire il complesso e multiforme contributo di esperienze ed ideali, esaminando i casi di quei personaggi che hanno legato il loro nome a questa regione. A fare da cornice al racconto delle vicende biografiche dei costituenti dall’Umbria vi è una parte in cui si analizzano in dettaglio i risultati elettorali, la distribuzione dei voti e delle preferenze all’interno di ciascuna lista, con un occhio di riguardo alle principali realtà della regione.
«In un momento di difficile transizione politica e culturale – dichiara Dino Renato Nardelli dell’Isuc – riproporre una riflessione sulle origini della democrazia attraverso le esperienze militanti di nostri corregionali, significa compiere un concreto atto di educazione alla cittadinanza attiva non solo nei confronti dei giovani, ma anche verso quei cittadini “distratti” o che hanno dimenticato».            

Luca Bolli

24 maggio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook