Perugia: sanguinoso scontro tra bande e forze dell’ordine

Ancora disordini nel centro del capoluogo a pochi giorni da altri fatti di cronaca avvenuti sempre nelle vicinanze di Piazza IV Novembre. Questa sera, poco prima della mezzanotte violenti scontri, presumibilmente tra bande di spacciatori, nella zona circostante il Duomo. All’arrivo delle forze dell’ordine si sono uditi distintamente colpi di arma da fuoco, alcuni dei quali sparati certamente in aria dagli stessi agenti. Altri spari sembrerebbero partiti da armi in possesso degli stessi stranieri che hanno iniziato i tafferugli, presto degenerati in caos totale. Molte le persone sotto shock, specialmente tra gli studenti che ormai, quasi settimanalmente, vedono scene da Far West in una città dove vorrebbero solo bere una birra in tranquillità. Prime voci della folla parlerebbero di un conflitto a fuoco tra bande di albanesi e magrebini, mentre alcuni agenti sminuirebbero l’accaduto parlando di coltellate e pistole finte…

Al momento non è ancora certo se ci sia scappato il morto ma di certo le condizioni di colui che è stato ferito nel primo scontro sembrerebbero gravi, ipotesi avvalorata da teli bianchi inzuppati di sangue che giacevano davanti l’entrata dello storico cinema “Turreno” di Perugia.

Inspiegabilmente alcuni testimoni non coinvolti negli scontri si accanivano contro le forze dell’ordine che erano giunte numerose tra le vie del centro: verso la mezzanotte erano almeno una decina le macchine posteggiate tra Piazza Matteotti, piazza piazza IV Novembre e Piazza Danti, altre erano già partite portando al loro interno alcuni probabili responsabili dell’evento.

Ecco quanto scritto sul profilo Facebook del sindaco di perugia, Wladimiro Boccali, da un ragazzo presente al momento del fatto:

“ERO IN CENTRO … QUEL TUNISINO è STATO ATTACCATO DAVANTI A ME … PRIMA UN COLPO DI PISTOLA POI COLTELLATE.. L’HO VISTO CON LA PANCIA APERTA DAVANTI AI MIEI OCCHI ERO APPENA ARRIVATO IN CENTRO PER BERE 1 BIRRA DOPO AVER FATTO LE PROVE CON IL MIO GRUPPO MUSICALE… E TUTTO E’ SUCCESSO 1 MINUTO DOPO IL PASSAGGIO DI UNA VOLANTE … DOPO CIO’ 5/6 TUNISINI O MAROCCHINI HANNO MESSO A FERRO E FUOCO IL CENTRO… 6 COPLPI DI PISTOLA IN MEZZO ALLA GENTE RAGAZZI CHE SCAPPAVANO E TUTTO DAVANTI AI MIEI OCCHI … IN PIENO CENTRO DAVANTI ALLA FONTANA MAGGIORE … E POI LUNGO IL CORSO … POLIZIA INCAPACE DI GESTIRE TUTTO QUESTO.. IO SONO SCONVOLTO.. QUESTO E’ IL CENTRO STORICO QUESTA E’ LA CITTA’ CHE AVETE COSTRUITO?? CENTRI COMMERCIALI E BASTA?? PER IL RESTO INCURIA DEGRADO E SPARATORIE DAVANTI A RAGAZZI DI 20 ANNI.. SONO SCONVOLTO “

Luca Bolli

9 maggio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook