Trevi, la GdF ritira 15mila articoli di bigiotteria a commerciante cinese

Bigiotteria e accessori per la casa per un valore di circa 11mila euro. A tanto ammonta il bilancio dell’operazione della Guardia di Finanza di Foligno che ha provveduto a ritirare dal commercio circa 15mila articoli in vendita in un negozio di Trevi gestito da un commerciante cinese.

L’operazione, coordinata dal Comando provinciale delle Fiamme Gialle, è stata avviata in seguito alla segnalazione pervenuta alla Camera di Commercio di Perugia per le sanzioni previste dal codice del consumo che possono arrivare fino ai 25mila euro di multa.
Oltre alla bigiotteria i finanzieri hanno sequestrato e ritirato degli occhiali da vista che violavano la normativa in materia di sicurezza dei prodotti.

Marco Menchinella

9 febbraio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook