Fondazione Siena Jazz: nasce la prima università di musica Jazz in Italia

di Iacopo Bernardini

Sotto le stelle del jazz. La prima “Libera Università del Jazz” in Italia. Arriva con la firma del dicastero dell’Istruzione il decreto che inscrive nel registro delle istituzioni accademiche, dopo oltre trent’anni di riconoscimenti internazionali nella formazione musicale, la Fondazione Siena Jazz. Riconoscimento della corrispondenza che pone l’ente al pari, sul piano normativo, dei Conservatori statali e di realtà universitarie europee.

Si respira un’aria di felicità e orgoglio nelle parole con cui Franco Caroni, presidente della Fondazione senese, ha salutato l’arrivo della sospirata notizia. “abbiamo realizzato un sogno e vinto una delle scommesse più importanti per Siena, ora dobbiamo essere pronti a concretizzare sul piano organizzativo e didattico, questo risultato rilanciando la nostra offerta formativa, attivando convenzioni importanti e scambi didattici anche tramite il progetto Erasmus”. Una vittoria sul fronte della cultura musicale amplificata dal valore simbolico che assume il gesto in un momento di crisi come quello attuale. “ Occorre pero’ uno sforzo comune che impegnerà tutti i soci fondatori e le istituzioni senesi e regionali, ma siamo felici – aggiunge Caroni –  di poter dire che in un momento di crisi e di tagli alla cultura, Siena e la Toscana vedono confermata la grande qualità delle proprie istituzioni culturali”.

14 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook