Moda e nuove tendenze in arrivo a Pitti immagine uomo

Moda e nuove tendenze in arrivo a Pitti immagine uomo

streetfsn-pitti-uomo-86-street-style-for-grazia-it-31FIRENZE – Dal 13 al 16 gennaio alla Fortezza Da Basso si svolgerà Pitti Immagine Uomo 87, la manifestazione internazionale di riferimento per la moda maschile e i percorsi di lifestyle contemporaneo.

Pitti Uomo è sempre di più una piattaforma globale per importanti aziende e gruppi internazionali della moda, che scelgono Firenze per lanciare nuovi progetti e nuovi step della loro evoluzione. L’evento è apprezzato anche dai brand ancora poco conosciuti, che in questa maninfestazione trovano un contesto ideale per affermare la propria identità e generare business. Importante anche la presenza dei players istituzionali del sistema moda, che al salone presentano nuove progettualità lanciandole sulla scena mondiale.

Con un numero record di richieste di partecipazioni internazionali, Pitti Uomo 87 offrirà, ancora una volta, un viaggio inedito e originale attraverso i cortocircuiti di moda, arte, sport e design.
Protagonisti 1.119 marchi di Pitti Uomo, nuovo record assoluto di partecipazioni, a cui si aggiungono le 66 collezioni donna di Pitti W, con le loro proposte pensate per la community internazionale che arriva a Firenze nei giorni del salone – oltre 30.000 visitatori all’ultima edizione – in rappresentanza di tutti i negozi e department store più importanti del mondo.

Pitti Immagine conferma l’identità di piattaforma di lifestyle dei suoi saloni, all’insegna dell’innovazione e delle scelte più unconventional, anche attraverso la nuova partnership speciale con MINI, che sarà lanciata in questa edizione di Pitti Uomo e si focalizzerà in particolare sui progetti dedicati a giovani brand emergenti come Pitti Italics e The Latest Fashion Buzz, e alle tendenze più innovative nella moda maschile contemporanea.

Walkabout Pitti sarà il tema-guida dei saloni di gennaio ed esplorerà la dimensione inesauribile e sempre attuale del viaggiare a piedi. “Camminare per il piacere di farlo – dice Agostino Poletto, vice-direttore generale di Pitti Immagine – per vedere, pensare e assaporare il mondo, da soli o in compagnia. Per sport o perché camminare – o parlarne – è di moda. Oggi più che mai espressione di lifestyle, camminare evoca anche i suoi outfit: è un inno alla multiformità tecnica, di uso e di stile dell’abbigliamento e alla centralità dei suoi accessori. Con un set design di Oliviero Baldini, la Fortezza da Basso si trasformerà in un mixed terrain di esperienze e percorsi diversi, tra i padiglioni illustrati da guide, piante geografiche, application e altri device”.

Orari: tutti i giorni: 9 – 18; ultimo giorno 9 – 16. Maggiori informazioni sul sito www.pittimmagine.com

Davide Lazzini
11 gennaio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook