Dentiblù presenta il fantasy-umoristico al ‘Lucca Comics & Games’

Dentiblù presenta il fantasy-umoristico al ‘Lucca Comics & Games’

dentiblùLUCCA – E’ partita ieri e si protrarrà fino al 2 novembre ‘Lucca Comics&Games’, l’imperdibile appuntamento annuale per gli appassionati di fumetti, cinema d’animazione, illustrazione, giochi e cosplay. Anche in questa edizione tra gli espositori ci sarà la casa editrice toscana ‘Dentiblù’, che porterà una nota di fantasy umoristico e presenterà le sue ultime uscite.

La casa editrice toscana presenterà per l’occasione l’anteprima della versione restaurata de ‘Il Signore dei Porcelli… non deve morire!’, di Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri. Il volume sarà disponibile dal 13 novembre 2014. Oltre a questa chicca verrà proposto l’attesissimo secondo libro di ‘Deficients&Dragons’, creato dalla matita di Emanuele Tonini, in libreria e fumetteria in concomitanza con l’inizio della manifestazione.

‘Il Signore dei Porcelli… non deve morire!’ fa parte della collana ‘Gold’ delle ‘Edizioni Dentiblù’, che ha riproposto in una veste grafica rinnovata e restaurata alcuni degli albi più amati con protagonista Zannablù, goffo e simpatico cinghiale dalle lunghe zanne cerulee, personaggio di punta delle pubblicazioni dalla casa editrice. In questo albo la prima delle storie è ‘Il Signore dei Porcelli’, una divertente parodia in chiave suina de ‘Il Signore degli anelli’, il cui protagonista è, appunto, cinghiale Zannablù. Pubblicato per la prima volta nel 2003, ha venduto fino ad oggi oltre 17.000 copie, e viene ora presentato in una nuova veste grafica restaurata. In questa avventura Zannablù visiterà la locanda del ‘Puledro Spennato’ e le pericolose miniere di ‘Muoria’ fino a spingersi nell’oscurità di ‘Porkor’ in cui regna il terribile Pauron. La seconda storia è ‘Zannablù… non deve morire’, in cui l’eroe a quattro zampe muore. Ma niente paura: si ritroverà a contrattare coi piani alti per avere una serie di chance – tutte da ridere – per rimettersi in carreggiata fra i comuni mortali.

L’altro albo presentato è il secondo episodio di ‘Deficients&Dragons’, dal titolo ‘Il Siero della Draghitudine’. Maghi, nani, ladri, draghi e tutti i principali personaggi che popolano le saghe di cappa, spada e amuleti, rivisitati con ironia dalla dissacrante matita dell’autore, Emanuele Tonini. Nel precedente episodio dal titolo ‘Il fiatone del Drago Vampone’, Akkacielle, Diossina, Ser Rod e Luppolo – simpatici quanto singolari eroi fantastici – vagavano dalle foreste incantate alle assolate terre di Rakarra, cercando di coprirsi di gloria, ma il solo risultato ottenuto è stato quello di coprirsi di ridicolo. Nel nuovo episodio il perfido mind-flyer Assioma ha deciso di conquistare il mondo alla testa di un esercito di draghi. L’unico che può fermarlo è il coboldo stregone Kulkunsneak. Ma se questa è l’unica speranza di salvezza allora siamo fritti, anzi arrosto! insomma, un’avventura che non mancherà di emozionare e sorprendere i lettori e gli appassionati.

La casa ‘Dentiblù’ è illustrazioni, disegno di fumetti, storyboard, character design, una fucina di idee e scrittura creative, storie per fumetti, libri, progettazione di giocattoli e giochi, ma anche realizzazione di contenuti multimediali e per il web. ‘Dentiblù’ è giovane, innovativa, e si sta imponendo nello scenario dell’editoria a fumetti italiana, anche acquisendo diritti di pubblicazioni internazionali di successo. Lo stand ‘Dentiblù’ si trova nel padiglione Napoleone, postazione E118. Più info su: www.dentiblu.it

Davide Lazzini
31 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook