Un treno a vapore per visitare i borghi e le sagre toscane d’autunno

Un treno a vapore per visitare i borghi e le sagre toscane d’autunno

trenoSIENA – Tutti in carrozza! da domenica 28 settembre torna l’appuntamento autunnale nelle ‘Terre di Siena’ con il ‘Treno Natura’, il convoglio a vapore che ogni anno porta turisti e cittadini alla scoperta dei borghi e dei sapori del territorio. Viaggiare attraverso i meravigliosi paesaggi toscani trainati da una locomotiva a vapore è una scommessa riuscita e anche questa edizione sarà un’esperienza indimenticabile, molto amata anche dai più piccoli.

Saranno ben 9 gli appuntamenti che si dislocheranno lungo la stagione autunnale, la prima partenza è prevista per domenica 28 settembre: il ‘Treno Natura’ attraverserà le Crete Senesi, il cui nome deriva dall’argilla presente nel terreno, che dà al paesaggio il caratteristico colore grigio-azzurro e un’apparenza lunare, la Val d’Orcia e le zone del Brunello per arrivare a Buonconvento, dove i viaggiatori potranno partecipare e ristorarsi alla ‘Sagra della Valdarbia’, con stand dedicati ai prodotti tipici.

Domenica 12 ottobre il treno condurrà i passeggeri fino alla stazione del Monte Amiata per poi arrivare – in pullmann – fino a Vivo d’Orcia, a 900 metri di quota. Il borgo ospiterà la ‘Sagra del fungo porcino’: per l’occasione sarà possibile visitare il castello e partecipare a un trekking guidato nel bosco.

Domenica 19 ottobre il treno farà tappa ad Abbadia San Salvatore, in cui si svolgerà la ‘Festa d’autunno’. Il pubblico potrà scoprire il Museo Minerario e la magia del bosco, dove sarà possibile partecipare alla tradizionale raccolta delle castagne.

Sapori d’autunno portagonisti anche domenica 2 novembre, quando il ‘Treno Natura’ condurrà i passeggeri nel borgo medievale di Piancastagnaio per scoprire la ‘Festa del Crastatone’, una delle più antiche sagre dedicate alla castagna della Toscana.

Domenica 9 novembre e domenica 16 novembre si parte da Siena per partecipare alla grande ‘Mostra Mercato del Tartufo Bianco’ a San Giovanni d’Asso, che si tiene nel castello del borgo, con esposizione, degustazioni e vendita di prodotti a base di pregiato tartufo.

Il 30 novembre il convoglio a vapore arriverà a Seggiano per visitare le cantine del centro storico – con assaggi e degustazioni – e visitare il Museo dell’Olio e scoprire i Mercatini di Natale.

Formula inedita per l’appuntamento di domenica 7 dicembre: il ‘Treno Natura’ partirà da Fabro, in provincia di Terni e, passando da Chiusi, arriverà a Siena, dove si terrà il ‘Mercato di prodotti enogastronomici e artigianato locale’ in Piazza del Campo, con degustazioni delle cinque Docg senesi. Tantissime le tappe del ‘Treno Natura’ previste per l’ultima data, la locomotiva a vapore partirà da Empoli per arrivare fino a San Quirico d’Orcia, dove si tiene la ‘Festa dell’Olio’, ma si fermerà più volte lungo il tragitto per caricare i passeggeri a Castelfiorentino, Certalfo, Poggibonsi e Siena.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, contattare l’agenzia viaggi ‘Visione Del Mondo’ tel. 0577 281834 oppure inviare una mail a: [email protected]
E’ altresì possibile visitare il sito web www.trenonatura.terresiena.it

Davide Lazzini
23 settembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook