Nuovo appuntamento al Parco delle Cascine con ‘Expo Rurale Toscana’

Nuovo appuntamento al Parco delle Cascine con ‘Expo Rurale Toscana’

ExporuraleFIRENZE – Nei prati del Parco delle Cascine, dal 18 al 21 settembre (dalle 10 alle 20), si terrà ‘Expo Rurale Toscana’: una rassegna ricca di eventi, laboratori, dimostrazioni, corsi, incontri, degustazioni e spettacoli.

Nelle diverse aree allestite per l’evento, i visitatori avranno la possibilità di imparare a gestire un orto, costruire una casa eco-compatibile e innestare le viti. Si potrà anche affinare il proprio gusto, imparando ad assaporare vini, olii e prodotti toscani, scoprire i segreti della cucina regionale e quella del ‘non spreco’. Spazio anche alla floricoltura, con i migliori vivaisti toscani che riveleranno alcuni dei loro segreti per avere piante sempre belle. Nei quattro giorni si terranno anche mostre, animazioni, dimostrazioni di mestieri e lavorazioni.

Il pubblico potrà vedere da vicino tutti gli animali da fattoria, come si raccoglie il miele o come si munge. Per chi, invece, vuole godersi soltanto il relax in campagna, sono in programma appuntamenti giornalieri con l’agri-yoga e diversi percorsi agri-sensoriali.

All’interno dello spazio della Regione Toscana è stato creato un piccolo universo da visitare, con aree dedicate alla degustazione dei prodotti a marchio DOP e IGP. Importante segnalare la grande area adibita a mercato contadino, dove sarà possibile fare la spesa acquistando i prodotti appena raccolti dagli ‘urban farmers’ (Cia, Coldiretti, Confagricoltura, FedagriConfcooperative, LegaCoop Agroalimentare, Biologici). E’ stato allestito anche uno spazio enogastronomico di ‘country food’, che proporrà ricette di semplice tradizione popolare e contadina come la pappa al pomodoro o la panzanella, ma anche taglieri e buon vino toscano, tutto rigorosamente DOP e IGP.

Sul prato della Tinaia, invece, sarà allestita una grigliata con tanto di degustazione ma, prima di sedersi a tavola, gli organizzatori consigliano un aperitivo all’enoteca lungo la ‘Filiera della Viticoltura’. Oltre ai vini, ovviamente tutti ‘Made in Tuscany’, nello spazio della ‘Cerealicultura’ i visitatori avranno a disposizione anche una vasta scelta di birre artigianali locali.

‘Expo Rurale Toscana’ ha pensato anche al divertimento dei più piccoli: per loro ci sarà un laboratorio didattico per imparare a costruire spaventapasseri, uno per fare il formaggio e uno per la pigiatura dell’uva. Sarà allestita anche un’inedita versione del classico gioco dell’oca.

Per informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo: [email protected]t oppure visitare il sito internet: www.exporurale.it

Davide Lazzini
13 settembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook