Il campionato mondiale di corsa in montagna fa tappa nella provincia apuana

Il campionato mondiale di corsa in montagna fa tappa nella provincia apuana

corsaMASSA – Fervono i preparativi nel capoluogo apuano per il Campionato del Mondo di Corsa in Montagna, giunto alla trentesima edizione. Venerdi 12, si terrà la conferenza stampa al Teatro Guglielmi, evento che darà il via alla manifestazione sportiva organizzata dal Comune di Massa, FIDAL e coordinata dal World Mountain Running Association. La Wmra, in questo 2014, ha già organizzato diverse gare di corsa in montagna: Stati Uniti, Messico, Austria, Polonia e Francia sono solo alcuni dei Paesi che hanno fatto da cornice alla manifestazione, utili a dimostrare la valenza dell’evento che si terrà domenica prossima nella provincia apuana.

Sabato 13 si svolgerà, in occasione del ‘Mennea day’, la parata di presentazione degli atleti partecipanti all’evento di domenica: i contendenti, provenienti da diverse parti del mondo, sfileranno lungo le vie del centro storico di Massa per radunarsi in piazza Aranci e dare avvio alla cerimonia di apertura. Per l’occasione i negozi rimarranno aperti e il pubblico potrà degustare sia i prodotti della gastronomia locale che quelli relativi ai paesi di origine degli atleti in competizione.

La gara, che è stata suddivisa in categorie ‘junior’ e ‘senior’ maschili e femminili, comincerà domenica mattina e si svilupperà lungo 12 km composti da impegnativi saliscendi tra stradine di montagna, gradoni e sentieri, per concludersi nel bacino marmifero della cava di Gioia, rinomata a livello globale per la qualità del materiale estratto fin dall’antichità.

Le prime a partire saranno le atlete della categoria ‘junior’, lo start è fissato per le 9:15 dal borgo di Casette. Alle 10 sarà la volta dei ragazzi della stessa categoria, che prenderanno il via da Forno. Alle 11 è invece fissata la prima partenza dei ‘senior’: sempre da Casette comincerà la gara femminile – che seguirà il medesimo percorso dei ragazzi ‘junior’ – mentre da Forno, alle 12, toccherà agli atleti maschili dare spettacolo per il pubblico e conquistare la vittoria.

La gara si svolgerà in un paesaggio straordinario composto da boschi e antichi borghi e culminerà con l’attraversamento dell’impressionante tunnel bianco, posto prima dell’ultima salita, che passa attraverso la montagna e conduce alla ‘terrazza’ superiore della cava di fronte al mare, lo spettacolo mozzafiato che si dipanerà innanzi agli occhi degli atleti compenserà in buona parte gli sforzi della competizioneUn avvincente video in soggettiva dell’intero percorso è stato caricato su Youtube, la url è:  https://www.youtube.com/watch?v=puQfeacB9LA#t=238

Davide Lazzini
10 settembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook