Presentazione pubblica di Potest. Sistema di scrittura

Presentazione pubblica di Potest. Sistema di scrittura

Il 24 maggio alle ore 12:00, presso la Macroarea di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata, si terrà la presentazione pubblica di Potest, un sistema di scrittura destinato all’uso umanistico.

Potest intende affrontare e risolvere i principali problemi nella composizione e nell’impaginazione di testi umanistici, sostituendo in ciò completamente programmi di videoscrittura come Word o LibreOffice. Potest segue il paradigma della completa separazione tra testo e descrizione grafica, permettendo di concentrarsi solo sui contenuti: il testo viene scritto in un semplicissimo linguaggio leggero di marcatura (Markdown) e alla fine viene trasformato in pochi secondi in un PDF impaginato in alta qualità, scegliendo uno degli eleganti formati disponibili. Sono possibili anche stili con altri formati (docx, HTML, ePub, ecc.), che permettono la pubblicazione in una varietà di mezzi. Per la sua flessibilità e per il suo ambiente di lavoro integrato e semplice al massimo nell’uso (le istruzioni essenziali occupano meno di una pagina, il manuale di uso completo è costituito da una trentina di pagine), Potest è un sistema ideale per scrivere e impaginare tesi di laurea, libri, riviste, e-book, mantenendo una perfetta coerenza grafica e semplificando e abbreviando in maniera radicale il flusso di lavoro. Alcune funzioni (per esempio quelle che permettono in modo unificato l’inserimento di greco classico, cirillico, alfabeto IPA) sono pensate soprattutto per facilitare l’uso umanistico.

Il sistema Potest è costituito da un insieme di programmi a licenza libera o gratuita e da diversi file di personalizzazione che li riuniscono in un’interfaccia coerente e sviluppata secondo i migliori princìpi della usability. È stato sviluppato per il corso di laurea in Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata, i cui studenti da ora in poi potranno impiegare non più di venti secondi per mettere in bella forma la loro tesi per la stampa. Ma Potest è offerto a tutti coloro che vogliono passare ad un modo più veloce ed efficiente per scrivere i propri testi e pubblicarli accuratamente su carta o in formati elettronici. Diversi stili possono essere facilmente programmati in maniera da venire incontro ad esigenze diverse, ulteriori funzioni sono in corso di sviluppo (in particolare per permettere la stesura collaborativa di testi e la gestione automatica di bibliografie e riferimenti bibliografici).

È funzionante sotto Windows, OSX, Linux, FreeBSD, ed è localizzato in inglese, italiano, francese, spagnolo, tedesco. Potest è attualmente il più avanzato e completo tra i sistemi consimili che altrove sono allo studio.

Durante la presentazione del 24 maggio sarà possibile conoscere i dettagli ed essere introdotti all’uso pratico di questo eccezionale software.

Informazioni:

24 maggio 2016, ore 12:00
Sala Riunioni 1º piano, Macroarea di Lettere e filosofia
Università di Roma Tor Vergata, Via Columbia 1

Sito web
Locandina

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook