Android 6.0 Marshmallow è ora ufficiale

Android 6.0 Marshmallow è ora ufficiale

Direttamente dal Google Press Event del 29 Settembre la presentazione ufficiale di Android 6.0 Marshmallow. Spazzati via i diversi rumors, possiamo finalmente capire qualcosa in più sulle strategie di Google. Partiamo dal nuovo aggiornamento del sistema operativo: quali saranno le novità?

  • Interazioni vocali migliorate, creando un dialogo con il proprio assistente ancora più efficiente.
  • Google Now On Tap, una funzione che ci consente, premendo a lungo il pulsante Home, di avere notizie contestualizzate all’applicazione in esecuzione. Se stiamo utilizzando un’app di videogiochi ci darà informazioni e suggerimenti su quel mondo, da dove poterlo acquistare, alle recensioni.
  • Doze, un nuovo sistema per il risparmio energetico che fa aumentare l’autonomia del nostro dispositivo del 30% a schermo spento in particolare.
  • Possibilità di utilizzare le schede SD come memoria interna, senza più bisogno di app di terze parti. Addio a errori “memoria di spazio insufficiente”.
  • Supporto nativo ai contenuti 4K
  • Supporto nativo a lettori di impronte digitali
  • Nuove animazioni, dalla lockscreen alle notifiche.
  • Backup automatico di applicazioni e dati.
  • Novità sulla privacy. Avremo la possibilità di concedere/revocare i permessi per ogni singola app

Dalla prossima settimana, esattamente il 5 Ottobre, sarà disponibile su Nexus 5, Nexus 6, Nexus 7 e 9. Ovviamente sarà il sistema operativo di base per i nuovissimi LG Nexus 5x e Huawei Nexus 5P, essendo dei dispositivi  Google brand, dove Android funziona proprio come è pensato, senza personalizzazioni di terze parti.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook